Home » Tag: WWF

Tag Archivi: WWF

#NoTriv, appello del WWF: dalla Capitanata un SI ancora più forte

La mobilitazione per il SI contro le trivelle, evidenzia il WWF Foggia, ha per la Capitanata il valore inderogabile di un territorio e del relativo mare che ha vissuto direttamente l’assalto delle multinazionali del petrolio. I problemi, ricorda il WWF, iniziarono nel 2010 con l’autorizzazione alla società irlandese Petrolcetic di effettuare ricerche petrolifere nei fondali del mare compreso tra la ...

Leggi Articolo »

WWF: un SI che vale tre

Difende il mare, la democrazia, la legalità  In considerazione dei recenti avvenimenti, per il WWF Foggia scegliere SI al referendum del 17 aprile per fermare le Trivelle nel mare assume un significato che va oltre il particolare quesito referendario. Nel primo atto della vicenda vi sono gli sforzi del Governo per non far raggiungere il quorum (50% più 1 degli ...

Leggi Articolo »

Anche dalla Capitanata mobilitazione a favore del lupo

Il WWF Foggia invita anche i cittadini della Capitanata ad aderire alla petizione rivolta al Ministro dell’ambiente per salvare il lupo. La bozza ministeriale del Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia, nella sua ultima versione, prevede, infatti, la possibilità di autorizzare l’abbattimento legale del 5% della popolazione del lupo stimata oggi in Italia. Con la petizione si ...

Leggi Articolo »

Legambiente: trivelle, fallito piano di Renzi per scongiurare referendum

“La Sentenza della Corte Costituzionale, che ha confermato il referendum sulle trivelle sul quesito già “promosso” dalla Corte di Cassazione, ci dà lo spunto per rilanciare richieste chiare al Governo: rigetto immediato e definitivo di tutti i procedimenti ancora pendenti nell’area di interdizione delle 12 miglia dalla costa (a cominciare da Ombrina) e una moratoria di tutte le attività di ...

Leggi Articolo »

Caccia: su segnalazione ambientalisti Governo impugna Legge Regionale pugliese

Soddisfazione ma anche rammarico per brutta pagina in Consiglio regionale e rischio fondi comunitari. Consapevole del grave rischio di infrazione comunitaria e dell’illegittimità segnalata dagli ambientalisti sulla pessima legge regionale n.28/2015 della Puglia, il Governo l’ha impugnata dinanzi alla Corte Costituzionale. Malgrado le controdeduzioni e le eccezioni puntuali mosse dagli ambientalisti sul piano formale e sostanziale, quasi 2 mesi fa ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici