Home » Tag Archivi: ricetta (pagina 2)

Tag Archivi: ricetta

Ricette della tradizione: la paposcia, il pane del Gargano

La Paposcia è un pane-focaccia la cui storia narra che venisse già utilizzata nel XVI secolo. Siamo a Vico del Gargano, un piccolo ma vivace paese di collina in provincia di Foggia, che tra agricoltura, allevamento, turismo (nella piccola frazione marittima di San Menaio) e voglia di andare avanti e modernità, sforna una squisitezza che vi sfido a trovare altrove. ...

Leggi Articolo »

Ricette della tradizione: «n’zalet d’ lampasciun»

La pianta dei lampascioni (Muscari Comosum) appartiene alla famiglia delle Liliaceae. La parte commestibile della pianta è il suo bulbo dal piacevole sapore amarognolo che, simile ad una piccola cipolla, si sviluppa ad una profondità che varia dai 10 ai 20 centimetri. I lampascioni, da sempre presenti nella tradizione culinaria del Gargano, hanno proprietà lassative, diuretiche ed emollienti e sono ...

Leggi Articolo »

Cucina tipica del Gargano: cozze ripiene al sugo

Una ricetta semplice e gustosa della tradizione culinaria garganica, piatto unico perfetto nel periodo quaresimale quando a tavola non si vogliono consumare pietanze a base di carne. Ingredienti Mollica di pane Cozze nere grandi Prezzemolo Aglio Cipolla Sale q.b. Uova Formaggio Pecorino Pepe Olio extra vergine d’ oliva Passata di pomodoro Filo di cotone bianco (le dosi sono da equilibrare in ...

Leggi Articolo »

Assalto alle fave di Carpino, già finito l’intero raccolto

E’ bastata la notizia che le fave di Carpino fossero in orbita con la prima astronauta italiana Samantha Cristoforetti ed è partito l’assalto. «Ci sono arrivate richieste da tutt’Italia – dice Maria Antonietta Di Viesti, presidente dell’associazione “Fava di Carpino” – il successo è tale che pensiamo a una grande festa della zuppa, da fare qui nel periodo natalizio, con ...

Leggi Articolo »

San Martino benedice Olio e Vino. Antiche usanze dei paesi garganici

Le vecchie tradizioni sono archivi di cultura del tempo e del luogo, abbiamo il dovere di sostenerle poiché il folklore arricchisce il turismo locale. L’antica civiltà contadina del Gargano, ogni anno, l’undici Novembre, si radunava davanti alla chiesa dove era posta la statua di San Martino per ringraziare l’esito positivo della raccolta dei prodotti di olio e di vino. Una ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici