Home » Tag Archivi: Maria SS. della Libera

Tag Archivi: Maria SS. della Libera

Concerti di Natale del Conservatorio di Musica «U. Giordano»

Divenuto ormai immancabile nel calendario natalizio del Gargano, quest’anno il tradizionale concerto di Natale del Conservatorio Umberto Giordano raddoppia. Allievi e docenti del Conservatorio, mercoledì 18 dicembre, accoglieranno la comunità locale presso l’auditorium della sezione staccata con un divertente concerto dell’Orchestra di fiati; per poi regalarle un grande concerto dell’Orchestra sinfonica giovanile nel bellissimo Santuario di Maria SS. della Libera ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 2 all’8 dicembre 2019

Questo testo non fa parte di quelli che si scelgono deliberatamente per trovarvi un conforto e risollevarsi il morale. Eppure la Chiesa mette un tale ostacolo all’inizio dell’anno liturgico. Si tratta di abbandonare il trantran, le abitudini, le usanze, di convertirsi e ripartire da zero. Al di là della gioiosa novella del Vangelo che annuncia la venuta redentrice di Dio, ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 25 novembre all’1 dicembre 2019

I membri del Sinedrio, che avevano consegnato Gesù a Pilato e ai soldati che dovevano crocifiggerlo, pensavano di essersi liberati di un uomo pio, certo, ma pericoloso politicamente. Ora, essi sono ai piedi della croce e lo scherniscono chiamandolo Messia, eletto di Dio, re. Ma Gesù, proprio in quanto Messia e Re nel compimento del piano eterno di salvezza, ingaggia ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dall’11 al 17 novembre 2019

Dopo i farisei e gli scribi appaiono nuovi avversari di Gesù: i sadducei. Essi negavano la risurrezione come pura chimera umana e hanno adottato contro Gesù una diversa strategia di lotta. I sadducei temevano che l’affluenza delle folle verso Gesù potesse trasformarsi in agitazione politica che i Romani avrebbero soffocato brutalmente. Perciò miravano a limitare l’influenza di Gesù sulla vita ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 4 al 10 novembre 2019

A Gerico si trovava un posto di controllo doganale dell’amministrazione romana. Zaccheo era il capo dei controllori. Egli aveva sulla coscienza non solo le estorsioni e le malversazioni finanziarie abituali fra i “doganieri” dell’epoca, ma era considerato anche traditore politico e religioso, perché collaborava con i detestati oppressori della Palestina e, anzi, li sosteneva. Non sappiamo quali motivazioni spingessero Zaccheo ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici