Home » Tag Archivi: legambiente

Tag Archivi: legambiente

Adriatico a rischio: perdita di biodiversità e crollo della pesca

L’Adriatico ospita il 49% di tutte le specie del Mediterraneo e produce il 50% della pesca italiana. Decenni di pesca eccessiva, però, hanno fortemente compresso gli stock ittici, oggi tutti sovrasfruttati. Scampi e naselli, tra le specie più commerciali, sono in forte declino e per gli stock di acciughe e sardine si teme il collasso. La pesca eccessiva ha anche ...

Leggi Articolo »

Presidenza del Parco: la terna degli ambientalisti

Nel mese di Gennaio le principali associazioni ambientaliste hanno sottoscritto il documento “Una rinnovata visione per il Parco Nazionale del Gargano”, che, insieme ad una analisi sui principali punti critici della gestione dell’Ente, propone una piattaforma di confronto con le comunità ampie che vivono che e visitano il Gargano. Con tale piattaforma condurremo il nostro impegno verso una corretta gestione ...

Leggi Articolo »

Il Parco del Gargano aderisce a tre progetti LIFE Natura

Ripristino degli habitat degli uccelli migratori e nidificanti delle Isole Tremiti, salvaguardia e rinaturalizzazione delle lagune di Lesina e Varano, tutela della biodiversità della Foresta Umbra. Sono queste le azioni previste dai tre progetti LIFE NATURA a cui il Parco nazionale del Gargano ha deciso di aderire. Sarà Legambiente Nazionale a fare da capofila del progetto “LIFE- ISOLE” che punta ...

Leggi Articolo »

L’open day riempie l’Oasi Lago Salso

Oltre cinquecento persone ieri hanno varcato i cancelli dell’Oasi Lago Salso per partecipare all’open day organizzato dal Parco Nazionale del Gargano, con il supporto del CTA della Forestale, che ha dato la possibilità a tutti di conoscere un sito di rilevanza internazionale. All’invito hanno risposto con grande entusiasmo famiglie con bambini, boy scout, ragazzi diversamente abili, associazioni equestri e di ...

Leggi Articolo »

Spiagge pulite e relax: il profilo del vacanziere italiano medio

Non è residente nel comune di villeggiatura ma lo frequenta abitualmente e ne è soddisfatto; è in prevalenza diplomato o laureato e dichiara un reddito inferiore a 40.000 euro/anno. Predilige una vacanza “tradizionale” caratterizzata da una conoscenza del luogo, dalla vicinanza alla propria residenza e con poca distanza culturale. Una vacanza di relax e tranquillità con la famiglia e gli ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Inline

Per restare sempre aggiornato regalaci un "Mi Piace"!



Inline

Per restare sempre aggiornato regalaci un "Mi Piace"!



Condividi il post con i tuoi amici