Home » Tag: don Fabio Clemente

Tag Archivi: don Fabio Clemente

San Nicola di Mira: approvato il progetto di restauro e autorizzati i lavori

Giovedì 22 Ottobre 2020 il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinale Gualtiero Bassetti, ha comunicato alla Curia Arcivescovile di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo il decreto con il quale autorizza l’inizio dei lavori per il restauro della chiesa madre di San Nicola di Mira. Questo l’annuncio dato in questi giorni dal Parroco Don Fabio Clemente il quale ha ...

Leggi Articolo »

Nuove nomine in Diocesi: don Fabio Clemente è Parroco di Rodi Garganico

Monsignor Franco Moscone, Arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo ha nominato don Fabio Clemente, già Amministratore parrocchiale, Parroco delle chiese di San Nicola di Mira e di Santa Maria della Libera in Rodi Garganico. Per incarico dello stesso Arcivescovo, nell’ambito del rinnovato organigramma della Curia Arcivescovile, dal prossimo 1° settembre don Fabio sarà anche delegato per la ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 3 al 9 febbraio

Il vecchio Simeone, certo della promessa ricevuta, riconosce Gesù e la salvezza di cui il Cristo è portatore e accetta il compiersi della sua esistenza. Anche Anna, questa profetessa ormai avanti negli anni, che aveva però passato quasi tutta la sua vita in preghiera e penitenza riconosce Gesù e sa parlare di lui a quanti lo attendono. Anna e Simeone, ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 27 gennaio al 2 febbraio

L’evangelista Matteo, riprendendo un’immagine del libro di Isaia, ci dice quello che è Gesù per noi: la luce. Nella nostra vita, vediamo spesso tenebre, resistenze, difficoltà, compiti non risolti che si accumulano davanti a noi come un’enorme montagna, problemi con i figli, o gli amici, con la solitudine, il lavoro non gradito… È tra tutte queste esperienze penose che ci ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 13 al 19 gennaio 2020

Gesù chiede a Giovanni di battezzarlo, ma non ha bisogno alcuno di tale battesimo di penitenza perché, dall’inizio, tutto si realizzi e perché si manifesti la Santa Trinità che egli è venuto a rivelare. Giovanni invitava il popolo a prepararsi alla venuta imminente del Messia. A lui è concesso di contemplare ciò a cui aspira ogni uomo che prega e ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici