Cronaca

Mons. Castoro è tornato alla casa del Padre

Dopo una lunga malattia, nella notte è tornato alla casa del Padre mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo. La delicatezza con cui aveva parlato della sua malattia durante la recente visita di Papa Francesco a San Giovanni Rotondo aveva commosso l’Italia intera: “Scusate per l’emozione, oggi torno a celebrare messa dopo due mesi di ...

Leggi Articolo »

Droga: sgominata organizzazione operante nel Gargano Nord

Un’organizzazione dedita allo spaccio di stupefacenti, estorsioni e ricettazione che operava prevalentemente sul Gargano (Vico del Gargano, Ischitella, San Severo, Rodi Garganico, Foggia e Vieste) è stata disarticolata dai carabinieri che hanno arrestato 13 persone (7 in carcere e 6 ai domiciliari) e notificato un obbligo di dimora. Le accuse sono di spaccio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, porto ...

Leggi Articolo »

Terremoto sulla costa garganica

Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.1 è stata registrata alle ore 1,21 di stanotte, mercoledì 11 aprile 2018, dalla sala sismica di Roma dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico del Gargano, con epicentro nei pressi di Torre Mileto e ipocentro a 11 chilometri di profondità. La scossa sismica, percepita dalla popolazione, non ha arrecato danni ...

Leggi Articolo »

Lieve sisma con epicentro a Vieste

Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.6 è stata registrata alle 21,41 di oggi, martedì 3 aprile 2018, dalla sala sismica di Roma dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico del Gargano, con epicentro a 8 chilometri a sud ovest di Vieste e ipocentro a 23 chilometri di profondità. La scossa sismica, percepita dalla popolazione, non ha ...

Leggi Articolo »

Recuperato corpo al largo di Rodi Garganico

Secondo i primi accertamenti, apparterrebbe a un 71enne originario di Ostra, in provincia di Ancona, il corpo recuperato qualche giorno fa al largo della costa di Rodi Garganico. Il pensionato era stato visto scomparire tra le acque nella foce del  fiume Misa lo scorso 5 marzo. Scattato immediatamente l’allarme, tra Senigallia e Civitanova sono partite le ricerche da parte dei carabinieri ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici