Cronaca

Strangolò la commessa per rapinare 90 euro. Condannato all’ergastolo.

È riuscito a strappare solo l’ eliminazione dell’ isolamento diurno. Per il resto, niente sconti a Vincenzo D’ Errico, il tossicodipendente di 37 anni che il 28 febbraio scorso strangolò, per rubarle 90 euro, la commessa di un colorificio di Caravaggio, Luigia Polloni, detta Isa, 64 anni, di Chiari (Brescia). Giudicato con rito abbreviato, ieri mattina il giovane (nella foto ...

Leggi Articolo »

Lieve scossa di terremoto nel Gargano.

Ieri sera, alle 21.22, è stata avvertita una lieve scossa sismica che ha interessato il Gargano. Come segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’evento sismico è stato registrato alle 19:22:31 UTC a latitudine 41.82, longitudine 15.91 e profondità 26.4 Km. La magnetudo registrata è stata pari a 2.8, l’epicentro il Promontorio del Gargano. Queste le distanze dai principali centri interessati: ...

Leggi Articolo »

Calci ai CC. Uomo bloccato in un bar: infastidiva i clienti. Bloccato dai carabinieri e portato in carcere.

Due carabinieri della stazione di Rodi Garganico hanno riportato, nel corso di una colluttazione con un pregiudicato del luogo, lievi ferite guaribili, rispettivamente, in 3 e 5 giorni. Il fatto è accaduto domenica sera in un bar del centro garganico. Un uomo, con precedenti penali, dopo aver insistentemente infastito i clienti che si trovano nel locale, alla vista dei militari, ...

Leggi Articolo »

Vogliamo conoscere i nostri nipoti. Il pentimento tardivo di due anziani coniugi che hanno ignorato per 18 anni i figli della loro unica figlia.

Storia d’altri tempi, uno di quei racconti in cui le emozioni sono altrettanti percorsi dell’anima che ti prendono e non ti lasciano per tutta la vita. Difficile poter dimenticare l’accorato appello di due anziani coniugi che vivono da soli a Rodi Garganico e che, poco più di due mesi addietro, hanno perduto l’unica figlia, Giulia, 37 anni, con la quale ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici