Cronaca

IN PUGLIA ANCORA FOCOLAI, MA SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO

Sul Gargano tra Peschici e Vieste resistono ancora alcuni focolai che però non preoccupano Protezione civile e Corpo forestale dello Stato, che controllano la situazione anche con mezzi aerei. Il rogo di ieri sarebbe quasi un ricordo se non fosse che lungo i 25 chilometri che separano i due comuni lo scenario è di cenere e distruzione. Sulle cause dell’incendio ...

Leggi Articolo »

La corsa verso il mare, inseguiti dal fumo

Hanno visto lingue di fuoco alte come palazzi di tre piani che il vento forte spingeva verso la spiaggia e subito dopo hanno visto calare il buio a mezzogiorno. «Il sole è diventato nero», dice Carlo Bono, di Milano. E Mariella Valvo, che è arrivata proprio oggi da Casale Monferrato, racconta la sua paura con i film, «uno qualunque di ...

Leggi Articolo »

Incendi: verra’ proclamato il lutto cittadino a Peschici.

Verra’ proclamato il lutto cittadino per ricordare le due vittime del’incendio divampato ieri sul Gargano tra Peschici e Vieste. Lo ha confermato il sindaco di Peschici, Tavaglione, che dopo aver completato il monitoraggio dei danni ha aggiunto: ‘gli interventi operativi sono stati tardivi, al contrario dei soccorsi ai turisti’. La situazione resta pero’ preoccupante e un nuovo focolaio e’ stato ...

Leggi Articolo »

INCENDI: PUGLIA; GARGANO BRUCIA ANCORA, OLTRE 4.000 SFOLLATI

Hanno continuato a bruciare per tutta la notte i boschi del Gargano tra Peschici e Vieste, anche se, secondo quanto riferito dal coordinamento regionale del Corpo forestale dello Stato, la situazione e’ sotto controllo. Sono oltre 4.000 i turisti evacuati da campeggi e villaggi vacanza. L’incendio, che ieri aveva provocato due morti, paura e distruzione, soprattutto in territorio di Peschici, ...

Leggi Articolo »

Peschici, panico tra i turisti in fuga coi bambini. “Buttarsi in mare o morire, non c’era scelta”.

L’unica via di uscita è il mare. L’unica strada per salvarsi è l’Adriatico. Lo scirocco alimenta le fiamme, brucia le pinete, i campeggi. Le provinciali sono chiuse. Dalla motovedetta “Sar cp 820” della guardia costiera di Vieste si vede una nuvola di fumo. Gigantesca. Si vede il fuoco, difficile, impossibile distinguere la linea del mare. L’imbarcazione ha accompagnato un ferito ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici