Cronaca

Incendio sul Gargano – Ponte aereo per rimpatrio turisti

Allo stato attuale sul Gargano, gli sfollati, per lo più turisti, sono 3.500. Si sta organizzando una sorta di ponte aereo, per riportarli nei loro paesi di provenienza, se richiesto. In queste ore è in corso un censimento. Intanto, 1.339 turisti hanno pernottato presso strutture di San Giovanni Rotondo, 158 presso le strutture alberghiere di Monte Sant’Angelo, 151 a Manfredonia ...

Leggi Articolo »

Incendio sul Gargano – Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola: incendi dolosi, c’era una geometrica potenza del fuoco.

Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha tracciato un bilancio dei danni, dei mezzi impiegati e ricostruisce la dinamica dei fatti accaduti sul Gargano fino a questa notte ma soprattutto, in apertura del Consiglio regionale, ha parlato esplicitamente della dolosità del rogo e di un disegno criminale. «Il racconto degli elicotteristi sulla dinamica dei fuochi è particolarmente impressionante. C’era ...

Leggi Articolo »

Incendio sul Gargano – Procura Lucera indaga per incendio e duplice omicidio doloso

Il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucera, Massimo Lucianetti, ha aperto un fascicolo di indagine per incendio e duplice omicidio doloso a carico di ignoti in relazione all’incendio che ieri ha devastato il Gargano da Peschici a Vieste uccidendo anche due persone. Il procuratore, che ieri è stato nella zona colpita dall’incendio insieme con il sostituto Claudio Rastrelli, ...

Leggi Articolo »

IN PUGLIA ANCORA FOCOLAI, MA SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO

Sul Gargano tra Peschici e Vieste resistono ancora alcuni focolai che però non preoccupano Protezione civile e Corpo forestale dello Stato, che controllano la situazione anche con mezzi aerei. Il rogo di ieri sarebbe quasi un ricordo se non fosse che lungo i 25 chilometri che separano i due comuni lo scenario è di cenere e distruzione. Sulle cause dell’incendio ...

Leggi Articolo »

La corsa verso il mare, inseguiti dal fumo

Hanno visto lingue di fuoco alte come palazzi di tre piani che il vento forte spingeva verso la spiaggia e subito dopo hanno visto calare il buio a mezzogiorno. «Il sole è diventato nero», dice Carlo Bono, di Milano. E Mariella Valvo, che è arrivata proprio oggi da Casale Monferrato, racconta la sua paura con i film, «uno qualunque di ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici