Cronaca

Incendio Peschici – Una persona è indagata per incendio boschivo colposo, omicidio colposo plurimo, lesioni colpose plurime e rifiuto di atti di ufficio.

Una persona è indagata nell’ambito delle indagini sull’incendio di Peschici. I reati ipotizzati a carico della persona indagata, della quale non è stato diffuso il nome ed il ruolo ma che è stata definita “persona nota”, sono quelli di incendio boschivo colposo (423 bis,II comma), omicidio colposo plurimo, lesioni colpose plurime e rifiuto di atti di ufficio. Nello stesso fascicolo, ...

Leggi Articolo »

Roghi Peschici, c’è un indagato. Sale a tre il numero delle vittime.

Una persona è indagata nell’ambito delle indagini sull’incendio di Peschici. Intanto sale a tre il numero delle vittime per gli incendi scoppiati martedì scorso. E’ morto all’ospedale ‘Gaslini’ di Genova Matteo De Nittis, 61 anni, rimasto gravemente ustionato. L’uomo stava cercando di spegnere le fiamme che avevano investito il chiosco che gestiva sulla litoranea tra Peschici e Vieste, ma ne ...

Leggi Articolo »

INCENDI, SALGONO A TRE VITTIME A PESCHICI.

Salgono a tre le vittime degli incendi che nei giorni scorsi hanno devastato il territorio di Peschici. In un ospedale di Genova, dove era stato trasferito da San Giovanni Rotondo, è morto un 60enne che era rimasto gravemente ustionato. Nell’ambito delle indagini sulle origini dei roghi ci sarebbe un indagato. I reati ipotizzati a suo carico dalla Procura di Lucera ...

Leggi Articolo »

Peschici: folla ai funerali delle due vittime.

Hanno partecipato anche numerosi turisti ieri a Peschici nella chiesa di Sant’Elia martire ai funerali di Carmela e Romano Fasanella, 81 e 71 anni, i due fratelli morti asfissiati per sfuggire alle fiamme dell’incendio. Romano Fasanella era tornato in paese da pochi giorni per trascorrere le vacanze con la sorella che risiedeva in un appartamento in corso Garibaldi, pieno centro ...

Leggi Articolo »

Incendi, superperiti al lavoro. Il procuratore:«Daremo risposte in tempi brevi anche sulla macchina dei soccorsi».

Parla piano e poco, il procuratore. Voce bassa, toni azzeccati. Solo da qualche minuto nella sua stanza ha tenuto un vertice e sgocciolato quesiti con una premessa. «Per favore, voglio risposte subito». Un «voglio» che sta per «diamo risposte immediate» a chi si aspetta verità, conclusioni sul disastro di Peschici. Massimo Lucianetti, il capo della Procura di Lucera ha i ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici