Cronaca

Tentata rapina ai danni di Bancapulia

E’ stato arrestato poco dopo aver tentato di rapinare la filiale di Rodi Garganico di Bancapulia, grazie anche alla reazione dei clienti. Rocco Luigi Carrassi, 39enne del luogo, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentata rapina aggravata. Secondo la ricostruzione dei fatti ieri pomeriggio l’uomo, a volto scoperto, ha fatto irruzione nell’istituto di credito del centro garganico impugnando ...

Leggi Articolo »

Procuratore Russo: «Vicenda assurda» solidarietà da politici e legali

Si susseguono le attestazioni di stima e solidarietà al procuratore capo Vincenzo Russo, indagato dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. Alle dichiarazioni della prima ora della sezione foggiana dell’Associazione nazionale magistrati e della Camera Penale seguono ora quelle di Confindustria, Ordine degli avvocati e presidente dell’amministrazione provinciale. «Esprimo l’auspicio che questa assurda vicenda abbia quanto prima una positiva evoluzione ...

Leggi Articolo »

Procuratore Russo indagato, presto la decisione del gip

Il procuratore capo a Foggia è indagato per corruzione dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Sabato scorso era saltata fuori la notizia, secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Il Mattino’, della richiesta di misure interdittive da parte dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) nei confronti di sette indagati tra alti funzionari dello Stato, magistrati amministrativi, politici, imprenditori, ...

Leggi Articolo »

Il procuratore Vincenzo Russo interrogato dai PM di Santa Maria Capua Vetere

Si sono svolti gli interrogatori degli indagati nell’inchiesta dei PM del tribunale di S. Maria Capua Vetere. Tutti gli indagati hanno respinto le accuse ed il procuratore Vincenzo Russo ha chiarito la propria posizione dichiarandosi estraneo alla vicenda nella quale sarebbe coinvolto. Gli atti dell’inchiesta, secondo quanto si è appreso, sono stati secretati. L’indagine sarebbe nata da una serie di ...

Leggi Articolo »

Indagato il procuratore. “Accuse assurde, mai corrotto il presidente del Consiglio di Stato”

«Sto impazzendo, sono sbalordito, amareggiato, non mi reggo in piedi per quanto mi sta succedendo. Io avrei corrotto il presidente del Consiglio di Stato, per quale motivo poi? La sentenza del Consiglio di Stato era meramente confermativa di quella del Tribunale amministrativo regionale, che aveva rigettato il ricorso contro la mia nomina a procuratore capo di Foggia, presentato da un ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici