Servizio mensa scolastica: stabilite le tariffe

mensa-scolasticaCon Delibera di Giunta comunale n. 279 del 09/11/2015, l’Amministrazione comunale di Rodi Garganico ha approvato le tariffe per i servizi “a domanda individuale” stabilendo in € 25,00 il costo per il servizio mensa scolastica. Per il solo mese di dicembre 2015, il contributo richiesto alle famiglie sarà pari a € 35,00, (€ 10,00 a saldo della quota di novembre e € 25,00 per la quota di dicembre).

È quanto si apprende da un comunicato ufficiale a firma del Sindaco dott. Nicola Pinto pubblicato sul sito istituzionale del comune di Rodi Garganico.

31 commenti

  1. Angelina Borazio

    mi ricordo quando andavo maggiare mansa nella scuola non pachevamo niente adesso si paga tuttoooo,,,,,

  2. Gae Delli Carri

    Da domani mangia a casa mio figlio.

  3. Maria Vallese

    Nn o capito qnd dovremmo pagare da dicembre

  4. Gisella Eloisa Garau

    35 euro perché dieci equivalgono quota novembre? Ma stai male? La mensa nn risulta sia partita dal primo novembre…

  5. Maria Vallese

    Vedremo se sara’ cosi io e sxo altre mamme mi rifiuto di pagare 35 xmese Dicembre di cui 10 euro novembre che anno iniziato a mangiare il 12 mi sembra e abbiamo gia pagato 15 euro.io se e cosi mi rifiuto nn lo faccio piu.mangiare.che vergogna…

  6. Nicoletta Bevilacqua

    Ma pagate mensilmente? E se un bimbo , non va a scuola per l influenza ecc…???

  7. Maria Vallese

    Niente paghiamo lo stesso qst e il nostro paese

  8. Vincenzo Campobasso

    Non vorrei dire corbellerie, ma a me pare strano che si versino 25€ così. A me pare di ricordare che io acquistavo il carnet di buoni che si consegnavano giorno per giorno. Quindi, se una figlia non andava a scuola, non consegnava il buono. Comunque, non è certo il comune che prepara i pasti; c’è una ditta con la quale si è stipulato un contratto, un contratto che va rispettato. Anche dal vostro “paese” (alludo a Maria Vallese). Insomma, non c’entra il colore dell’amministrazione, non c’entra nessuno. Credo io. Ma potete sempre approfondire le vostre conoscenze e rendervi conto di come stanno realmente le cose.

  9. Maria Vallese

    Si sign.Vincenzo Campobasso il fatto che noi paghiamo 25 al mese e i sabati e domeniche e giorni festivi che nn vanno li paghiamo ugualmente podarsi anke che cmdice lei e la ditta che avra fatto qst contratto e il comune e noi mamme dobbiamo rispettarlo anke se nn lo condividiamo.io protestavo solo il fatto che novembre i bimbi anno iniziato il12 a mangiare e ci anno chiesto15 euri.ora. se ne escono che dicembre dobbiamo dare35 di cui 25 il mese dicembre e 10 il mese novembre che i bimbi x11 giorni nn anno usufruito dei pasti. E cmq il sign che porta i pasti nn li a chiesti lui xke tanti pasti porta e tanti se ne prende pagati.sxo mi sn fatta capire qual era il mio sfogo.

  10. Nicoletta Bevilacqua

    Se poi pensi che dicembre ha le festività. ..non è intero come mese ..boh…non mi sembra giusto …

  11. Maria Vallese

    A ki lo dici nicoletta dicembre andranno piu o meno 10 15 giorni. Purtroppo a qst punto c e da informarsi se chi porta i pasti se i sabato domenica e festivi li prende pagato lo stesso xke nn e giusto

  12. Vincenzo Campobasso

    Certo, Maria, come da te esposto, le cose nonstanno bene. Però, più che chiedere al fornitore, avrei chiesto al comune e, avendo avuto conferma di questa sciocchezza, mi sarei coalizzato con altri genitori contro il comune. Se lo hai già fatto senza riceverne soddisfazione, mi dispiace: riconosco che è cosa che non va.

  13. Nicoletta Bevilacqua

    Penso che si possa fare ben poco..informatevi bene….se è previsto nel contratto, non so cosa si possa fare. ..l ‘unica cosa sarebbe non aderire alla mensa ..ma per mia esperienza , non è facile trovare coesione tra i genitori. .è alla fine si finisce per adeguarsi 😕. Però posso dirti che 25 euro al mese è pochissimo. A cagnano per tre anni abbiamo pagato 3 euro al giorno. Quest ‘anno, 2.50 , ma se va a scuola metto il buono, altrimenti no😉

  14. Maria Vallese

    Si intanto ora ci siamo coalizzati cn altri genitori e i 10 euro nn glieli diamo.almeno io faro cosi.poi deve sapere che in qst paese ci sn sempre scusate la parola i leccac… xcio il paese nn va mai avanti.sanno parlate solo da dietro qnd c e da protestare si tirano tutti indietro.cmq vedremo cm risolverlo qst problema al piu presto..

  15. Maria Vallese

    Ankio ne pagherei 30 xo sai che se il bambino nn va nngli dai il buono.paghisolo i giorni che va.avete i bigliettini giornalieri. Cm funziona nicoletta?

  16. Nicoletta Bevilacqua

    Sì va al comune, dici quanti ne vuoi. Tipo oggi ne ho preso 6,per fare giusto 15 euro. Poi tutte le mattine metto il buono nello zaino, con il nome e data 😉

  17. Maria Vallese

    Grazie Vincenzo Campobasso vedremo cosa si puo fare ma nn so…

  18. Maria Vallese

    Se ti fai il conto nicoletta tu a 2,50 togliendo i sabato e domenica di 1 mese vieni a pagare 25 pero sei sicura che paghi solo i giorni che vai.anke qui dovrebbero fare uguale nn capisco xke noi siamo sempre qll piu indietro..

  19. Vincenzo Campobasso

    Non vedo legale il provvedimento del comune, ma non so cosa suggerirti.

  20. Maria Vallese

    Grazie cmq xle le tue parole Vincenzo Campobasso

  21. Nicoletta Bevilacqua

    Dipende dal mese. .tipo ad ottobre ha mangiato 22 giorni, e pagava mo ancora 3 euro. .perché era privata non comunale. .quindi 66 euro. Dal primo dicembre abbiamo quella comunale a 2.50 …però io sono contenta così, pago solo se mio figlio usufruisce del servizio. vedete un po cosa riuscite a fare

  22. Maria Vallese

    Grazie Nicoletta Bevilacqua😉😉

  23. Doriana Ricchitelli

    Se continuiamo ci faranno pagare come altri paesi 70 euro gia da gennaio dobbiamo vedere se ci sará l`aumento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici