Attualità

Sprar Ischitella, partiti i lavori di rifacimento delle strisce pedonali

“Procediamo con il nostro esperimento di integrazione e convivenza aggiungendo alle tante importanti attività già in essere lavori socialmente utili a vantaggio di tutta la comunità. In sostanza mettiamo a disposizione a costo zero un servizio fondamentale per tutta la cittadinanza” Così Gianni Ricci, segretario generale Uil Foggia, in merito al rifacimento delle strisce pedonali a Foce Varano iniziato sabato ...

Leggi Articolo »

Nominato il nuovo Prefetto di Foggia

Il dott. Massimo Mariani, prefetto vicario di Catanzaro, con decisione odierna del Consiglio dei Ministri, è il nuovo Prefetto di Foggia. Subentra alla dott.ssa Maria Tirone nominata Prefetto di Avellino. Cinquantasei anni, originario di Taranto, nella carriera prefettizia dal 1987, viceprefetto dal 2002, con esperienze presso le Prefetture di Matera, Taranto, Brindisi, Crotone, Cosenza e Catanzaro, ha ricoperto più volte ...

Leggi Articolo »

L’olio di Puglia verso il riconoscimento IGP

Nel corso dell’ultimo decennio le importazioni complessive di oli di oliva in Puglia sono cresciute rapidamente, nonostante la Puglia sia la regione più olivicola d’Europa. Gli oli stranieri vengono importati – denuncia Coldiretti Puglia – principalmente da Spagna, Grecia e Tunisia, acquistati a prezzi più bassi rispetto al prodotto regionale e utilizzati dagli imbottigliatori per ‘costruire’ blend con oli regionali. ...

Leggi Articolo »

Gargano, terminata l’emergenza incendi

Unico rogo ancora in corso è quello alle Isole Tremiti.  Dopo diversi giorni di apprensione e di paure sembra finita l’emergenza incendi in Capitanata e in particolare sul Gargano. L’unico focolaio ancora acceso, che sta impegnando due squadre di vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia e uomini della protezione civile, oltre che ai forestali dei carabinieri, è quello ...

Leggi Articolo »

Cosa sta succedendo al Gargano?

Dieci anni fa, un grosso incendio devastò Peschici, una meta turistica che attraeva e attrae ancora tantissimi turisti, di tutte le nazionalità. Un rigoroso paese, una rigorosa città, in qualsiasi modo voi la vogliate chiamare: una grande attrazione per i turisti. Cosa succede? Ignoti, o meglio non ricordo se furono acchiappati i colpevoli, ma comunque sia, determinata gente, appiccò fuoco ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici