Attualità

Appuntamenti liturgici dal 14 al 20 ottobre 2019

“La tua fede ti ha salvato”. Il lebbroso samaritano, il solo straniero nel gruppo che è andato incontro a Gesù per supplicarlo. Il solo, anche, a ritornare sui suoi passi per rendergli grazie. Il suo gesto religioso, prostrarsi ai piedi di Gesù, significava anche che egli sapeva di non avere nulla che non avesse ricevuto (cf. 1Cor 4,7). La fede, ...

Leggi Articolo »

Ischitella: Comune e genitori contro la Dirigente che chiede la sicurezza degli alunni

È una protesta surreale quella messa in scena stamattina nella piccola cittadina garganica di Ischitella dove un centinaio tra genitori e alunni hanno sfilato per protestare contro la Dirigente scolastica dell’I.C. “Giannone” colpevole, in sintesi, di essere preoccupata per l’incolumità di coloro che frequentano gli edifici scolastici. Il tutto ha avuto inizio alcuni giorni fa con una deliberazione del Consiglio ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 7 al 13 ottobre 2019

È un male molto diffuso tra i credenti quello di considerare la fede come un atteggiamento puramente intellettuale, come la semplice accettazione di alcune verità. Cioè una fede che si traduce in una presa di posizione teorica, senza una vera incidenza sulla vita. Questo squilibrio ha come conseguenza lo scandalo della croce: l’esitazione davanti alle difficoltà che incontriamo ogni giorno ...

Leggi Articolo »

Dazi USA, rientrano in black list anche gli agrumi

Colpite da dazi Usa del 25% le esportazioni agroalimentari Made in Italy con la presenza nella black list di prodotti pugliesi come formaggi di latte vaccino e di pecora, agrumi come mandarini, limoni e clementine, olive in acqua e succhi, mentre sono salvi gli elementi base della dieta mediterranea come olio extravergine di oliva, conserve di pomodoro, pasta e vino. ...

Leggi Articolo »

Appuntamenti liturgici dal 30 settembre al 6 ottobre 2019

Con questa parabola Gesù ci richiama l’irreparabile eternità delle pene dell’inferno. È un discorso duro, ma viene dalle labbra di Gesù. Il ricco Epulone, che durante la vita terrena non ha praticato la carità, soffre irrimediabilmente nell’oltrevita. Egli, come i suoi fratelli, conosceva la legge e le profezie che specificano i modi della giustizia divina: forse riteneva che per lui ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici