Ambiente

Il virus della tristeza mette a rischio gli agrumi del Gargano

Un patrimonio da valorizzare e sostenere quello agrumicolo pugliese, che vale 115 milioni di euro per una produzione di 2,6 milioni di quintali – afferma Coldiretti Puglia – soprattutto di arance e clementine che hanno avuto il riconoscimento comunitario dell’IGP (Indicazione Geografica Protetta), quali l’arancia del Gargano, il limone Femminello del Gargano e le clementine del Golfo di Taranto. Le ...

Leggi Articolo »

Legambiente: troppo cemento su metà delle coste pugliesi

Oltre la metà dei paesaggi costieri pugliesi, dal Gargano al Salento, hanno perso la loro naturale conformazione trasformata ora dalla presenza di case, ville di lusso, porti, o strutture ricettive. Processi di profonda metamorfosi tutt’ora in corso nonostante l’introduzione delle norme di tutela. Col risultato che oltre la metà dei litorali di Puglia, così come accade con la stessa portata ...

Leggi Articolo »

Peschici, vola la raccolta differenziata

La Regione Puglia, con Determina Dirigenziale n. 289 del 1° Dicembre 2017, ha validato le percentuali di raccolta differenziata dei Comuni per la determinazione del tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti e contestuale assegnazione ai Comuni dell’aliquota di tributo dovuto per l’anno 2018. La percentuale di raccolta differenziata validata per il Comune di Peschici, dal 1.9.2016 al ...

Leggi Articolo »

Salvaguardia del territorio: tutela o vincolo?

A Rodi Garganico oggi, 23 novembre (dalle ore 9.00 alle 14.00) nell’Auditorium “Filippo Fiorentino” presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Mauro del Giudice” (Via Altomare 10) si terrà la terza edizione del Convegno “Salvaguardia del territorio: Tutela o vincolo?”, organizzato dall’Ordine dei Geologi della Puglia, in collaborazione con gli Ordini degli Avvocati, degli Ingegneri, degli Architetti, dei Geometri e dei Periti ...

Leggi Articolo »

Parco del Gargano ottiene Carta Europea per Turismo Sostenibile

Dopo il riconoscimento UNESCO per le faggete vetuste della Foresta Umbra arriva anche la Carta Europea per il Turismo Sostenibile, il più importante riconoscimento per il turismo di natura nelle aree protette europee. Il conferimento della CETS al Parco Nazionale del Gargano è stato deciso all’unanimità dal comitato di valutazione di The Europarc Federation, a seguito del lavoro svolto e ...

Leggi Articolo »
error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici