Quattro subentri in Consiglio provinciale, c’è anche Maria Voto

II Presidente della Pro­vincia di Foggia Nicola Gatta ha convocato il Consiglio pro­vinciale per le ore 11.30 del prossimo 5 agosto, in seduta di prima convocazione, e per le ore 12.30 del giorno successivo in seduta di seconda con­vocazione per trattare, tra l’altro, la sur­roga dei Consiglieri provin­ciali Ursitti Raimondo, La Tor­re Francesco Paolo, Marasco Augusto Umberto e Stornelli Antonio.

Si tratta della sur­roga dei Consiglieri provin­ciali non confermati alle ul­time elezioni municipali. In totale cambieranno quattro volti, due della Lega e due candidatisi lo scorso 3 febbraio col Pd. Per i salviniani, decadono Raimondo Ursitti e Paolo La Torre, per i dem Augusto Marasco e il sanseverese Antonio Stornelli. Al loro posto lunedì faranno il loro ingresso Andrea Agnelli di Carapelle e il peschiciano Salvatore D’Arenzo. Per il Pd, venuto meno l’ingresso anche della manfredoniana Mariagrazia Campo per effetto dello scioglimento del consiglio comunale di Manfredonia dopo le dimissioni del Sindaco Angelo Riccardi, faranno il loro ingresso Marcello Moccia, consigliere di Cerignola, e Maria Voto, di Rodi Garganico.

Il Presidente Gatta dovrebbe esser pronto anche a consegnare le deleghe, dopo mesi di gestione monocratica.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici