La scuola di Rodi si avvia ad essere «Plastic free»

Sarà una giornata particolare quella che gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giannone” dei plessi di Rodi Garganico si apprestano a trascorrere Martedì 8 Ottobre 2019. Diversamente dal solito, infatti, in ciascuna classe oltre alle tradizionali ore di lezione verranno trattati argomenti di natura ambientale con la proiezione di video e la predisposizione di elaborati, manifesti e cartelloni. Quando scatterà il momento della ricreazione, sarà bandita ogni sorta di merendina preconfezionata che possa produrre uno scarto non biodegradabile e gli scolari saranno invitati a consumare esclusivamente un qualsiasi frutto di stagione.

Inoltre, a partire dal 2 e fino all’8 Ottobre, data fissata per la giornata ecologica, verranno rigorosamente raccolti e messi da parte tutti gli scarti in plastica, per dimostrare alla fine dell’esperimento la gran quantità di plastica che si utilizza a scuola in una sola settimana di tempo e far riflettere i ragazzi su quale possa essere la mole di rifiuti prodotti durante i duecento giorni di lezione di cui è composto il calendario scolastico.

Allo scopo di bandire definitivamente dagli edifici scolastici dell’istituto l’uso delle bottigliette in plastica monouso, infine, a ogni bambino della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado verrà consegnata una borraccia in alluminio della capacità di 500 ml offerta alla scuola da parte di un donatore che ha chiesto di restare anonimo. Per i bambini dell’infanzia, invece, considerando che l’utilizzo della borraccia sarebbe stato complesso, ben presto saranno realizzate iniziative similari con la consegna di un gadget analogo.

Anche i genitori saranno chiamati a dare il buon esempio ai loro figli. Sarà infatti loro proposto di accompagnare gli alunni a scuola a piedi o, nel caso in cui questo fosse estremamente difficoltoso, di parcheggiare il veicolo quanto più possibile distante e raggiungere successivamente a piedi gli edifici scolastici.

Si tratta certamente di piccoli gesti, alla portata di chiunque, che però a lungo andare possono fare la differenza e ridare la speranza a tutti i bambini di poter tornare a vivere in un mondo più pulito e soprattutto plastic free.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici