Illeso dopo incidente, Messa di ringraziamento di don Antonio de Padova

È sano e salvo per miracolo don Antonio de Padova, il giovane sacerdote che dal mese di settembre del 2017 guida le due parrocchie cittadine di Rodi Garganico e che qualche giorno fa è stato vittima di un terribile incidente stradale in località “Mandrione”. Erano circa le 19.30 quando lungo la strada provinciale che conduce a Vieste un cavallo vagante gli ha improvvisamente tagliato la strada. A quel punto l’impatto contro la Fiat 500X condotta dal sacerdote è stato inevitabile e, nonostante la modica velocità del veicolo, l’animale è rimasto ucciso sul colpo mentre la parte anteriore dell’autovettura è andata irrimediabilmente distrutta. Fortunatamente, a parte l’evidente stato di choc, don Antonio non ha riportato nessuna conseguenza uscendo completamente incolume dall’abitacolo.

Lunedì 11 Febbraio 2019, alle ore 18.30, presso la Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera, sarà celebrata una Santa Messa di ringraziamento cui è invitata a partecipare l’intera comunità parrocchiale di Rodi Garganico. Ad officiare il rito sarà lo stesso don Antonio de Padova, che dopo quanto accaduto rassicura tutti sul proprio stato di salute mentre sta trascorrendo qualche giorno a Vieste attorniato dai suoi familiari e dal calore di quanti gli stanno testimoniando la loro vicinanza.

Le indagini per accertare le precise dinamiche di quanto successo sono affidate ai Carabinieri della Tenenza di Vieste che, partendo dai dati del microchip di cui pare fosse dotato l’animale, dovranno anche chiarire chi fosse il proprietario del cavallo e per quale ragione sia rimasto incustodito.

1 Commento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici