Barca a vela affonda alle Tremiti, salve le 4 persone a bordo

Una barca a vela è finita contro alcuni scogli alle Isole Tremiti a causa delle avverse condizioni meteomarine ed è affondata. Quattro persone sono riuscite a salvarsi aggrappandosi alla scogliera. L’incidente è avvenuto davanti l’isola di Capraia, nell’Arcipelago delle Diomedee. In soccorso dei diportisti, è intervenuta la Capitaneria di porto, evitando conseguenze che avrebbero potuto essere disastrose.

A causa del maltempo, l’imbarcazione è finita contro delle rocce affioranti dall’acqua nei pressi di “Cala Sorrentino”. Nello scafo, a causa dell’impatto, si è aperta una falla che ha determinato l’affondamento della barca. I 4, tuffatisi in acqua, sono rimasti aggrappati alle coste rocciose dell’arcipelago. Con le pessime condizioni del mare, in poco tempo gli equipaggi delle due unità della Guardia Costiera si sono avvicinati alla scogliera e sono riusciti a recuperare i naufraghi.

La Capitaneria raccomanda la massima prudenza nell’intraprendere la navigazione, ricordando sempre di verificare le previsioni meteo prima di uscire in mare e, che, in caso di emergenza è sempre attivo, sul territorio nazionale, il “Numero Blu 1530”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici