«Spiagge sicure» 2019: ecco i Comuni pugliesi che avranno il finanziamento

I Comuni di Monopoli, Polignano a Mare, Carovigno, Ostuni, Mattinata, Rodi Garganico, Melendugno, Nardò, Porto Cesareo e Castellaneta rientrano tra i 100 Comuni aventi titolo ad accedere al Fondo per la sicurezza urbana, per il finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella stagione estiva 2019.

Per disporre in concreto di tale finanziamento (pari a 42 mila euro per ciascun Comune), i predetti Comuni dovranno presentare domanda alla Prefettura corredata da una scheda progettuale relativa al periodo dal 15 giugno al15 settembre 2019, ove siano specificate le misure che si intendono adottare, i mezzi e il personale da impiegare, le aree del territorio interessate e i relativi costi.

Tra le azioni a cui può essere destinato il contributo, vi sono l’assunzione di personale della Polizia locale a tempo determinato, le prestazioni di lavoro straordinario da parte dello stesso personale della Polizia locale, l’acquisto di mezzi e attrezzature e la promozione di campagne informative volte ad accrescere fra i consumatori la consapevolezza dei danni derivanti dall’acquisto di prodotti contraffatti.

I Comuni che hanno titolo a fruire del finanziamento possono anche stipulare specifici accordi con altri Comuni che non ne sono beneficiari per un’eventuale compartecipazione al progetto.

«Il contrasto all’abusivismo è un doveroso impegno a tutela dei commercianti onesti, mentre la stretta sulla contraffazione serve anche per tutelare la salute dei cittadini», spiega Salvini. «Il finanziamento di “Spiagge sicure” è l’ennesimo segnale di attenzione alle comunità locali e alla loro sicurezza».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici