Alunni al freddo, chiuso il “Del Giudice”

A causa di un guasto all’impianto di riscaldamento dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Mauro del Giudice” che impedisce alla caldaia di raggiungere la temperatura idonea e minima prevista nelle aule per il corretto svolgimento delle lezioni, con ordinanza del Sindaco di Rodi Garganico è stata la disposta la chiusura del plesso scolastico a partire dalle ore 10.30 di oggi Sabato 12 Gennaio 2019.

La normativa di riferimento è quella contenuta al D.P.R. 412/93 e al D. Lgsv 311/06. Il Decreto del ’93, modificato poi dal decreto del 2006, all’articolo 3 classifica le diverse tipologie di edifici e assegna alla lettera E.7 la categoria degli edifici adibiti ad attività scolastiche. Nell’articolo 4 troviamo definiti valori massimi della temperatura dell’ambiente, stabilendo dunque che “durante il periodo in cui è in funzione l’impianto di climatizzazione invernale, la media aritmetica delle temperature dell’aria nei diversi ambienti di ogni singola unità immobiliare[…]non deve superare i seguenti valori” con le tolleranze indicate dalle lettere a) e b) dell’articolo 4.

In particolare alla lettera a) troviamo indicata la temperatura di 20 gradi + 2 gradi per gli edifici rientranti nelle categorie elencate dall’articolo, compresa quella degli edifici scolastici. Questo significa che a scuola la temperatura deve essere sempre intorno ai 20 gradi, con un’oscillazione accettabile di circa 2 gradi.

1 Commento

  1. Luigia Ferro

    Questo sta succedendo in tutta la Puglia

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici