Convocato il Consiglio comunale del 30 Gennaio 2018

Il Sindaco comunica che è convocato il Consiglio Comunale di Rodi Garganico, in seduta straordinaria, per il giorno 30.01.2018: alle ore 10,30, di prima convocazione, e per il giorno 31.01.2018, alle ore 10,30, in seconda convocazione, per trattare gli argomenti di cui al seguente Ordine del Giorno:

1. Approvazione verbali seduta precedente

2. Presa d’atto del decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 approvata con deliberazione del Consiglio Comunale n. 59 del 16 settembre 2017 – Prescrizioni e determinazioni.

3. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.37 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – Deliberazione consiliare n.49 del 21/12/2015 ad oggetto: “Indennità di funzione ad amministratori e consiglieri comunali” – Sospensione dell’efficacia fino al raggiungimento dell’equilibrio di bilancio.

4. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.39 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — D.Lgs. 15.11.1993, n.507 — Capo I: Imposta sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni — Regime tariffario — Determinazioni.

5. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.40 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – D.Lgs. 15.11.1993, n.507 — Capo I]: Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche —- Regime tariffario — Determinazioni.

6. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.42 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – Presa d’atto delibera di Giunta comunale n.131 del 31/07/2017 contenente adesione alla proposta della società GESAP S.r.l. di implementare i controlli orientati all’emersione di possibili fasce di evasione dei tributi minori [imposta comunale sulla pubblicità, dei diritti sulle pubbliche affissioni, della tassa di occupazione di spazi ed aree pubbliche e dei fitti di banchi e boxes del mercato coperto, ai sensi degli artt.25 e 52 del D.Lgs. 507/1993 e ss. mm. ii., e della tassa sui rifiuti solidi urbani giornaliera (TARSUG)].

7. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.43 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.30 del 23107/2015, con la quale è stato determinato per l’anno di imposta 2015 il valore delle aree fabbricabili ai fini IMU.

8. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.44 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.29 del 23/07/2015, con la quale sono state determinate per l’esercizio 2015 le aliquote della I.U.C. perla componente T.A.S.L

9. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.45 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario — Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.28 del 23/07/2015, con la quale sono state determinate per l’esercizio 2015 le aliquote della I.U.C. per la componente I.M.U.

10. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 — Atto confermativo della deliberazione consiliare n.46 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) -— Conferma deliberazione consiliare n.27 del 23/07/2015, con la quale è stata determinata per l’esercizio 2015 l’aliquota dell’addizionale comunale I.R.P.E.F.;

11. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.47 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.39 del 22.11.2015 ad oggetto: Imposta Unica Comunale (IUC) — Componente TARI – Approvazione piano finanziario e tariffe 2015 — Ruolo suppletivo.

12. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 — Atto confermativo della deliberazione consiliare n.48 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.36 del 22.11.2015 – Ricognizione della quantità e qualità delle aree e fabbricati da cedere in diritto di proprietà o superficie.

13. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 — Atto confermativo della deliberazione consiliare n.49 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – Deliberazione consiliare n.58 del 19/11/2014 ad oggetto: “diritti di segreteria ed istruttoria relativi agli atti del servizio urbanistica, edilizia privata, paesaggio e per lo scarico di acque reflue” — Adeguamento regime tariffario.

14. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.50 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Adeguamento su base ISTAT degli oneri concessori dovuti in forza della legge regionale n.6 del 12 febbraio 1979 e succ. mm. ii. e del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380.

15. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 — Atto confermativo della deliberazione consiliare n.51 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – Adeguamento tariffe lampade votive.

16. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.52 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Ricognizione di beni immobili comunali non più strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali ai sensi dell’art.58 del DL. 26/06/2008, n.112, convertito in legge, con modificazioni, dall’art.], comma 1, della legge 06/08/2008, n.133 – Stato ricognitivo e cronoprogramma per le dismissioni.

17. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell‘ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.53 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) -— Approvazione elenco beni immobili patrimoniali in affitto – Atto di indirizzo per adeguamento canoni alle quotazioni dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare (D.M.l.) dell’Agenzia delle Entrate — Azioni di recupero annualità pregresse.

18. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.54 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) – Proventi tariffari e contributi finalizzati alla copertura dei servizi a domanda individuale — Determinazione tasso di minima contribuzione a carico dell’utenza ai sensi del Decreto Interministeriale 31 dicembre 1983 e dell’art.6 del DL. 28 febbraio 1983, n.55, convertito, con modificazioni nella legge 26 aprile 1983, n.131.

19. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.55 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Conferma deliberazione consiliare n.34 del 14/09/2016, con la quale è stata istituita a decorrere dal 01/01/2017 l’imposta di soggiorno secondo l’apposito regolamento — Determinazioni.

20. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.56 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Rapporto medio dipendenti/popolazione — DM 10 aprile 2017 — Verifica parametro di riferimento ai fini della rideterminazione della dotazione organica e della quota di eccedenza del personale in servizio.

21. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.57 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Dissesto finanziario – Azione finalizzata al risanamento finanziario del Comune (art.259 del Tuel) — Presa d’atto delibera della Giunta comunale n.133 del 31/03/2017 di conferimento di funzioni gestionali agli organi di governo ai sensi dell’art.53 della legge 23 dicembre 2000, n.388, ai fini del contenimento della spesa.

22. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Atto confermativo della deliberazione consiliare n.59 del 16 settembre 2017 avente ad oggetto: Individuazione dei servizi pubblici indispensabili ai fini della formazione dell’ipotesi di bilancio riequilibrato

23. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 —- Conferma deliberazione di Giunta comunale n. 195 del 28.11.2017 avente ad oggetto: Adozione programma finalizzato alla riscossione delle entrate comunali.

24. Decreto del Ministro dell’Interno n. 0000023 del 2 gennaio 2018 di approvazione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato per l’esercizio finanziario 2015 – Approvazione del Bilancio stabilmente riequilibrato anno 2015 e bilancio pluriennale 2015/2017.

6 commenti

  1. Alessandro Fox

    Mettetene venticinque di punti in discussione; la pulizia delle strade, in particolare la strada che porta alla stazione del treno “sotto la costa”. È tenuta in modo scandalosa, con anche la sterpaglia che costeggia la ferrovia che ha preso il sopravvento, oltre ad essere presa per una discarica dai soliti incivili. Ieri 2 topi passeggiavano beatamente in strada. Anche se è una zona abitata prevalentemente in estate, ricordo che ci sono cittadini che ci abitano tutto l’anno.

  2. Matilde Fiani

    Io ho la casa a Lido delSole, pago le tasse come tutti quelli che hanno li la casa. Quindi la nostra presenza oscilla tra 2, 3 mesi l’anno. Faccio presente a questa giunta di fare un giro x rendersi conto delle strade dei marciapiedi delle aiuole degli alberi delle fontane. É assurdo che qualcosa viene fatto nel mese fine luglio, peggio inizio agosto. Speriamo che nei progetti del comune rientrano questi lavori, visto che siamo dei contribuenti e abbiamo il diritto di avere ciò che ci spetta. Grazie e chiedo scusa se vi ho disturbato

  3. Erika Sindelar-Iorio

    Du sei bravissimaaaaaa😉👍👍😄😗😙😘

  4. Erika Sindelar-Iorio

    Spero che fano qualche Lavoro

  5. Matilde Fiani

    Speriamo che ci danno quello che ci spetta

  6. Egregio Sindaco e Giunta, l’anno scorso, mia moglie ed io, siamo rientrati in Italia apposta per darviil nostro voto e alle diverse assemblee prima delle votazione e dopo essere stato votato, proprio in località Lido del Sole, ci ha assicurati, che avrebbe avuto un occhio speciale per la situazione disastrata del Lido. Fra tante, ci prometteva, questo prima delle elezioni, che nel 2018 avreste già prvveduto al rifacimento del manto stradale o, almeno, dei marciapiedi. Nel progrpromma sopra esposto non leggo niente su ciò che ci ha promesso, cosa devo e dobbiamo pensare noi che vi abbiamo dato il voto? Non dimentichi, egregio Sindaco, che noi di Lido, con la tassa sull’immondizia pagata per 12 mesi, mentre risediamo solo 3/4 mesi e per la maggiorparte, sull’IMO di seconda casa, diamo un contributo enorme alle finanze del Comune, quindi, vorremmo, che una piccola percentuale delle tasse ritorni in opere pubbliche, proprio come prevede la Costituzione. Non ignorateci.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici