Il Ministro Franceschini cittadino di Tremiti

L’Amministrazione comunale delle Isole Tremiti ha conferito la cittadinanza onoraria al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini. Riconoscimento che onora l’impegno del MIBACT per lo stanziamento di venti milioni di euro destinati al recupero, riqualificazione, rigenerazione di San Nicola. La cerimonia si svolta alla presenza dell’intero Consiglio comunale delle isole, del Sindaco Antonio Fendini, il presidente Aniello Calabrese, Carmela Strizzi, direttrice del Parco Nazionale del Gargano. Il sindaco Fendini ha ringraziato il Ministro per tutto quanto fatto fin’ora: “il Ministro Franceschini è per noi un amico speciale – ha detto – c’è da essere soddisfatti per quanto sta accadendo perché vengono impegnati 20 milioni di euro per opere da realizzare sulle nostre isole. Torneremo ad essere la “Montecassino in mezzo al mare”.

Dopo la cerimonia di consegna delle chiavi il Ministro Franceschini ha tenuto a sottolineare: “Per me è un onore diventare cittadino delle Isole Tremiti, un paradiso senza eguali. Avevo dieci anni quando venni la prima volta, e dopo di allora, in ogni occasione, sono rimasto affascinato da ogni angolo, da ogni pietra, ogni scoglio di questa terra. Viaggi che hanno portato risultati importanti. Ho sempre pensato a come recuperare San Nicola e da ministro mi sono impegnato a capire come concretizzare questa possibilità”.

Nella bella giornata isolana il Ministro è stato accompagnato nel suo lungo giro dal Sindaco Fendini, dall’intera amministrazione, da una guida d’eccezione, Annalisa Lisci, consigliera comunale, dal responsabile l’Ufficio Tecnico comunale, l’arch. Franco Delli Muti.

Michele Angelicchio

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici