Gargano Food & Meeting: primo passo per la creazione di una rete agroalimentare

Si è svolto giovedì 7 giugno con soddisfazione dei partecipanti l’evento Gargano Food & Meeting, primo passo per incentivare il consumo di produzioni del territorio tramite una filiera corta. Nella splendida cornice dell’elegante Tenuta Corigliano a Rignano Garganico la giornata si è aperta con i saluti del Presidente del GAL Gargano Biagio Di Iasio che nel ringraziare i presenti ha affermato come “questo sia solo il primo passo per la valorizzazione dei prodotti garganici”.

Operatori e produttori hanno pranzato insieme a base di un menu di alta qualità realizzato dall’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata, esclusivamente con prodotti delle aziende partecipanti all’evento. Presenti anche il Dirigente scolastico con i ragazzi dell’Istituto alberghiero Einaudi di Foggia e l’ITST di Vieste che ha presentato una proposta di club di prodotto agroalimentare. Dagli antipasti al caffè si è dimostrato che il Gargano ha importanti risorse produttive da mettere in campo. Molti produttori hanno stretto accordi commerciali con operatori presenti e il seminario su “Strumenti di valorizzazione delle aziende agroalimentari: dalla produzione alla tavola” ha visto partecipazione di istituzioni e sala gremita; segno che il mondo produttivo garganico ha voglia di crescere e migliorarsi.

Dalle 18,00 l’evento è stato aperto al grande pubblico che ha potuto degustare i prodotti presso gli stand mentre i giovani in cerca di lavoro con l’iniziativa “Find job” hanno avuto la possibilità d’incontrare aziende e proporsi. Alle 19,00 si è svolto il laboratorio di panificazione con Pascal della Fulgaro panificatori 1890 e Mario Falco dell’Associazione cuochi Gargano e Capitanata Un evento sicuramente ben riuscito che con le azioni successive potrà fare la differenza nel mercato dell’agroalimentare.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici