«Saperi & Sapori» del Gargano bissa il successo

Successo di pubblico ed entusiasmo alle stelle per la sagra “Saperi e Sapori” del Gargano che si è tenuta a Rodi Garganico lo scorso 28 Agosto registrando il pienone delle grandi occasioni. La manifestazione, giunta quest’anno alla seconda edizione, è stata organizzata dall’info point turistico della Città di Rodi Garganico in collaborazione con la cooperativa sociale Madonna della Libera, i supermercati DOK e l’associazione culturale Luigi Russo.

L’evento si è aperto con il laboratorio di pasta fresca durante il quale decine di persone, tra cui moltissimi bambini, con l’aiuto di mamme e nonne esperte hanno appreso come trasformare ingredienti semplici, quali la farina e l’acqua, in quei capolavori del gusto che sono le orecchiette, i troccoli, gli strascinati e gli altri formati di pasta che in più occasioni fanno bella mostra di sé sulle tavole garganiche.

Successivamente, l’apertura degli stand gastronomici ha dato la possibilità a tutti i partecipanti di apprezzare alcuni sapori tipici della cucina garganica. Alle orecchiette con il pomodoro e cacioricotta si è affiancata la zuppa di zucca e fagioli con crostino, le bruschette al pomodoro con olive, mozzarellina e caciocavallo, gli arrosticini e i torcinelli, i panini farciti con salsiccia, capocollo o porchetta, le fragranti pettole servite anche con pomodoro e cacioricotta, con lo zucchero o il vincotto, i crostini alla marmellata di arance e limoni, i taralli al vino primitivo e semi di anice, l’arancino e il limoncello.

Pubblico in visibilio anche durante l’esibizione del gruppo folk che ha eseguito tarantella e pizzica con l’accompagnamento musicale della fisarmonica, della chitarra e del tamburello riuscendo a coinvolgere e trascinare in pista anche gli spettatori con gli irresistibili ritmi della sua danza che richiama alla mente riti esoterici ed antichi.

La manifestazione è stata resa possibile oltre che per l’impegno profuso dagli organizzatori, anche grazie al lavoro di decine di volontari che hanno preso a cuore il fine sociale dell’evento e ai tantissimi sponsor che non hanno fatto mancare il loro contributo tra cui: pastificio Colline dei Sapori, panificio Bocale, macelleria da Nino, Del Giudice, Silac, azienda agricola Mezzanotte, cantina Papucchillo, ristorante Gli archi, salumificio De Luca, supermercati DOK, associazione Serenata alla Tarantella gruppo folk La Vstsen, ditta edile Tavani. Come annunciato, l’intero ricavato sarà devoluto all’acquisto di un defibrillatore da destinarsi alla scuola secondaria di primo grado “Luigi Rovelli” di Rodi Garganico.

1 Commento

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici