Rodi in festa per la «Sagra delle Arance» e il «Sabato al Convento»

È tutto pronto nella città degli agrumi che nel fine settimana si appresta a vivere una due giorni all’insegna di altrettante feste della sua tradizione folkloristica e agrumicola.

Si parte Sabato 28 aprile con la festa al Convento dello Spirito Santo per ricordare l’apparizione dell’Incoronata, che proprio l’ultimo sabato di aprile del 1001 apparve a due persone nel bosco del Cervaro nei pressi di Foggia, e allo stesso tempo celebrare la consuetudine della popolazione di rifugiarsi nei pressi dell’antico convento francescano di Rodi Garganico in occasione di epidemie che colpivano la città.

La 34ª edizione della sagra che celebra l’Arancia del Gargano IGP e il Limone Femminello del Gargano IGP – prodotti d’eccellenza dell’oasi agrumaria che si staglia tra Rodi Garganico, Vico del Gargano ed Ischitella – prenderà il via invece alle ore 8.00 di domenica 29 aprile con lo sparo di mortaretti che sancirà l’apertura dei festeggiamenti. Nelle principali piazze cittadine, a partire dalle ore 10.00, saranno quindi aperti gli stand di prodotti agrumari per deliziare la vista ed il palato di tutti gli ospiti.

Il pomeriggio sarà la volta delle esibizioni sportive e musicali: si parte alle ore 18.00 in piazza Padre Pio con lo spettacolo a cura della palestra “Flexy GIM”, per proseguire alle ore 19.30 in piazza Belvedere con la kermesse a cura della palestra “Adlim Sport” e terminare a partire dalle ore 20.30 con la sfilata musicale del Complesso Bandistico Città di Rodi Garganico.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici