«Latuaideadimpresa», sul podio c’è anche l’Istituto «Del Giudice»

Presso il D-Campus di Foggia si è svolta questa mattina, venerdì 23 febbraio 2018, la giornata conclusiva dell’incontro formativo sul progetto di diffusione della cultura d’impresa “Latuaideadimpresa”, promosso ed organizzato da Piccola Industria e Giovani Imprenditori di Confindustria Foggia nell’ambito dell’iniziativa nazionale di Sistemi Formativi Confindustria ed Università LUISS Guido Carli.

Nel corso della giornata sono stati presentati e valutati i diversi progetti di start-up elaborati dalle scuole che hanno partecipato all’iniziativa, riconosciuta anche nell’ambito dei rispettivi percorsi di alternanza scuola lavoro: IISS “Notarangelo – Rosati” di Foggia, ITES “Fraccacreta” di San Severo, IISS “Rotundi – Fermi” di Manfredonia e IISS “Mauro del Giudice” di Rodi Garganico.

La giuria esaminatrice, coordinata dal Presidente di Confindustria Foggia Gianni Rotice, e composta dagli imprenditori Nicola Altobelli, Annj Ramundo, Donatello Grassi, Maria Pia Liguori, Monica Dimauro, Luca Biscotti, Danilo Santoro, Rocco Salatto, Andrea Stroppa ha decretato vincitore il progetto presentato dall’IISS “Rotundi – Fermi” di Manfredonia che, essendo il primo classificato, accederà alla finale nazionale che si terrà nel prossimo mese di aprile al Festival dei Giovani di Gaeta, la kermesse di workshop, dibattiti, seminari, competizioni, concerti e sport a cui partecipano giovani e studenti provenienti da tutt’Italia, dove si svolgeranno “in diretta” le votazioni e la premiazione nazionale.

Grande interesse da parte della giuria e degli addetti ai lavori hanno suscitato anche i due progetti “CountAnimals” e “PescApp” presentati dalla classe quinta A, Amministrazione Finanza e Marketing, dell’IISS “Mauro del Giudice” di Rodi Garganico, che si sono classificate rispettivamente al secondo e al quarto posto.

Come ci spiega l’alunna Marta Montanaro che ha presentato i lavori dell’istituto rodiano, il progetto giunto sul podio “consiste in un’app pensata per sistema iOS e Android che permette di contabilizzare gli animali da allevamento fin dalla loro entrata in azienda, con la possibilità di tenere traccia ad esempio del latte prodotto piuttosto che dell’uscita per macello. In questa maniera l’allevatore viene sollevato da una serie di incombenze amministrative permettendo di velocizzare i rapporti con gli addetti alla contabilità nell’ottica del miglioramento dell’efficienza dell’intero ciclo aziendale”.

“La partecipazione alla manifestazione si inserisce nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, una modalità didattica innovativa che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi” aggiunge il tutor scolastico prof.ssa Angela Azzarone. “Un’idea innovativa di scuola che, grazie al nostro Dirigente scolastico prof. Valentino di Stolfo e alla referente di progetto prof.ssa Maria Lucia Carnevale, nel nostro istituto ha immediatamente attecchito e sta dando risultati in linea con le nostra aspettative”.

I progetti presentati dalla classe quinta A, Amministrazione Finanza e Marketing, si devono all’intuizione e alle capacità degli alunni Montanaro Marta, Martella Antonino, Paolino Anna Chiara, Saggese Rebecca, Zicolella Annunziata, Zhang Zhaoki, Mitrione Aurora, Russo Sara, Donataccio Alessandro, Albano Simone, Lauriola Isabella, Di Maggio Lidia, Di Corato Michela, D’Avolio Giulia, Leccese Valentina, Basile Teresa.

“L’idea di presentare i progetti delle scuole di Capitanata presso una struttura di coworking – ha dichiarato Maria Pia Liguori, Presidente Piccola Industria di Confindustria Foggia – evidenzia l’importanza della condivisione e delle cosiddette contaminazioni positive, attraverso le quali sviluppare idee progettuali per innovare le imprese e creare nuove startup”. “La formazione e l’alternanza scuola lavoro – ha aggiunto Donatello Grassi, Presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Foggia – si confermano elementi imprescindibili nell’attività associativa, la cui importanza è stata ribadita anche con la nostra partecipazione alla recente Assise del sistema confindustriale tenutasi a Veron”.

“Esprimo grande plauso e viva soddisfazione per il lavoro costante e proficuo posto in essere, ancora una volta, da Piccola Industria e Giovani Imprenditori – ha dichiarato il Presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice – che con dedizione ed entusiasmo svolgono questa preziosa azione di raccordo con il mondo della scuola, propedeutica ad altre nostre attività per la formazione superiore e di eccellenza”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici