Cagnano, «Le Vibrazioni» chiuderanno la Festa Patronale

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la Festa Patronale a Cagnano Varano, che dall’8 al 10 maggio, con eventi collaterali a partire dal 5, celebra i suoi Santi patroni Michele e Cataldo.

Quest’anno come da tradizione, è la musica la protagonista del Gran Finale del 10 maggio con il concerto della band “Le Vibrazioni” reduce dell’ultimo Festival di Sanremo e del Concertone del Primo Maggio di Roma.

Il Comitato Feste, composto dal Comune, da alcune associazioni e dalle parrocchie cagnanesi anche quest’anno ha deciso di finanziare la Festa attraverso una lotteria autorizzata dal Monopolio di Stato che vede come primo premio una settimana di soggiorno benessere a Ischia.

L’8 maggio sempre in piazza Giannone ci sarà il concerto di Daniele De Martino e Tony Capone, mentre la serata del 9 maggio come da tradizione sarà dedicata alla musica classica e alla lirica.

Invariata la scansione degli appuntamenti religiosi: martedì 8 maggio nel pomeriggio si terrà il tradizionale pellegrinaggio alla Grotta – Santuario di San Michele – a pochi km dal comune garganico – e il 10 mattina la tradizionale processione dei due Santi per le vie del paese.

Quest’anno il programma si arricchisce di alcuni appuntamenti collaterali: sabato 5 maggio presso la Chiesa Madre alle 19.45 si terrà il concerto di organo del maestro Francesco Scarcella; il 6 maggio alla Grotta di San Michele ci sarà la benedizione degli animali a cura dell’Associazione Lilly e il Vagabondo (sulla scia della tradizionale fiera del bestiame); il 7 maggio sera la cover band ufficiale dei Nomadi The Gordons aletterà la serata insieme al gruppo Time Music per una raccolta fondi a favore dell’A.G.A.P.E.. Da non perdere, inoltre, nel pomeriggio del 9 maggio il tradizionale appuntamento con I Giochi Cagnanesi, in cui l’ASD Atletico Cagnano rievocherà i giochi tradizionali.

“Anche quest’anno – commenta il presidente del Comitato Giuseppe Sanzone – abbiamo voluto finanziare la festa attraverso la lotteria, i cui biglietti non solo permettono ai cittadini di partecipare a un’estrazione a premi finanziando i festeggiamenti, ma lo stesso biglietto ha il valore di ricevuta che permette di tracciare i proventi della raccolta, in totale trasparenza. Ringraziamo tutte le persone che stanno dando un contributo alla realizzazione della Festa”.
Nel frattempo, ogni sera alle 19 in Chiesa Madre si tiene la novena per la preparazione liturgica e spirituale alla celebrazione dei Santi.

Il Comitato Feste è costituito dalle parrocchie Santa Maria della Pietà e San Francesco e dalle associazioni: Azione Cattolica, Associazione Cuochi Gargano e Capitanata, Federcasalinghe, Le Gemme del Gargano, La Montagna del Sole, Muzia, Schiamazzi, Time Music.

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici