«Un mare di libri», biblioteche viaggianti nei lidi pugliesi

Promuovere la lettura e arricchire l’offerta turistica del territorio. Nasce così “Un mare di libri”, progetto della Regione Puglia che attraverso l’organizzazione del Teatro Pubblico Pugliese, con la collaborazione di S.I.B. Puglia, con un avviso pubblico ha individuato alcuni operatori balneari pugliesi disposti a offrire i propri spazi idonei all’interno degli stabilimenti balneari. Torna così in Puglia l’idea forte di favorire la lettura anche in spiaggia attraverso la realizzazione di piccoli ritrovi che custodiranno libri per adulti e bambini e l’allestimento di tre biblioteche itineranti, con letture e attività culturali sulle coste del territorio regionale da luglio a settembre. Per il Gargano Nord è stato selezionato lo stabilimento balneare “Lido Ponente Rodi” che ospiterà la manifestazione Domenica 29 Luglio e Lunedì 20 Agosto 2018.

“Il progetto “Un Mare di Libri” – sostiene l’Assessore all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali della Regione Puglia, Loredana Capone – nasce dall’alleanza tra Regione Puglia, associazioni dei balneari e sistema delle biblioteche civiche. Dietro al progetto c’è, allo stesso tempo, un diverso concetto di turismo ed un diverso concetto di cultura. Ma soprattutto c’è una visione della Puglia come Patrimonio Culturale tout Court, in cui mare, paesaggio, centri storici, artigianato, gastronomia, musei e biblioteche, rappresentato i contenuti di una unica visione di fruizione turistica come esperienza del territorio. I libri e la lettura sono parte fondamentale di questa esperienza. Perché attraverso i libri si compie una investitura di senso e di valore sulla vita e sul mondo che ci circonda. Il nostro obiettivo è questo, proporre la Puglia come Regione di Valore. Buona lettura a tutti”.

Le biblioteche itineranti saranno costituite da camper appositamente allestiti per l’iniziativa, e dotati di libri, e-reader, connessione internet, scaffali, tavolini e poltroncine. I camper stazioneranno quotidianamente in luoghi diversi e allestiranno sulla spiaggia una piccola biblioteca mobile. Le biblioteche viaggianti, inoltre, saranno collegate ai poli SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) afferenti alla Regione Puglia (Brindisi, Foggia e Lecce) e utilizzeranno il relativo software gestionale con visibilità sui rispettivi portali.

Qui i bagnanti potranno prendere in prestito i testi che restituiranno nella stessa sede al successivo passaggio, o in altra tappa del tour, oppure ad uno degli stabilimenti balneari partner, o, infine, in una delle biblioteche del sistema bibliotecario provinciale. All’esterno del camper o sulla spiaggia sarà allestita una piccola biblioteca mobile, dove i bagnanti potranno sostare per leggere i libri, sfogliare gli e-reader, utilizzare la rete wi-fi per la navigazione internet.

In ogni tappa sono previste presentazioni di libri, letture ad alta voce, laboratori per i bambini.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici