Terremoto: nuova scossa nel Gargano nord

Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.7 è stata registrata alle 1,20 di questa notte, venerdì 2 marzo 2018, dalla sala sismica di Roma dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico del Gargano, con epicentro a 6 chilometri a sud est di Carpino e ipocentro a 20 chilometri di profondità.

La scossa sismica, percepita dalla popolazione, non ha arrecato danni a cose o persone. I comuni più prossimi all’epicentro sono stati quelli di Carpino, Vico del Gargano, Ischitella, Cagnano Varano, Monte Sant’Angelo, Rodi Garganico, Peschici, Mattinata e Manfredonia.

L’ultimo movimento tellurico nella stessa zona risale appena allo scorso 28 febbraio, quando i sismografi hanno registrato una magnitudo ML 2.3 sulla scala Richter.

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici