Sisma in provincia di Campobasso spaventa il Gargano

Una nuova violenta scossa di terremoto ha interessato qualche minuto fa la provincia di Campobasso. Come già accaduto per quello verificatosi a pochi minuti dalla mezzanotte dello scorso 14 Agosto, il sisma è stato distintamente avvertito in gran parte del Centro/Sud Italia, soprattutto tra Molise, Abruzzo, Lazio, Campania, Puglia e Basilicata.

La strumentazione dell’INGV ha registrato il terremoto di magnitudo ML 5.2 alle ore 20.19 di oggi 16 Agosto 2018, localizzandolo a 4 km a Sud Est di Montecilfone (CB) con ipocentro a 9 km di profondità. La scossa principale è stata seguita da decine di altre scosse di minore entità la cui magnitudo ML massima si è attestata a 4,5.

Eventi che hanno aggravato ulteriormente una giornata già molto critica a causa dei violenti nubifragi registrati in molte zone del Molise e che hanno determinato allagamenti e smottamenti sulla strada provinciale che da Termoli arriva a Palata e a Guglionesi (Campobasso) con detriti e fango segnalati su molte arterie viarie interne al litorale e conseguenti problemi alla viabilità. Numerosi gli interventi per allagamenti anche in scantinati a San Martino in Pensilis (Campobasso), San Giacomo degli Schiavoni (Campobasso) e Guglionesi (Campobasso). A Montecilfone, epicentro delle scosse sismiche, il violento temporale ha allagato un’abitazione. Innumerevoli gli interventi di soccorso dei pompieri ad auto bloccate dal fango fra San Giacomo degli Schiavoni e Guglionesi sulla Ss 483. Per dare supporto alle popolazioni colpite dal sisma, una colonna mobile dei Vigili del Fuoco di Foggia è subito partita alla volta della provincia di Campobasso.

Il movimento tellurico principale e molte repliche sono avvertite distintamente anche nel Gargano dove per fortuna si registra solo tanta paura ma nessun danno a cose o persone.

6 commenti

  1. Giuseppe Pinuccio Stefania

    Dalle prime stime dicono che è di 5.9 !

  2. Katia Ragni

    Tutto bene a parte la paura?

  3. Pinus Alepensis

    PREGHIAMO A SAN MICHELE San Michele Arcangelo – Monte Sant’Angelo CHE CI AIUTI E CI SALVI.

  4. Katia Viscillo

    Ne ha fatta un’altra 4 minuti fa

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici