Appuntamenti liturgici dal 23 al 29 aprile 2018

Gesù è il dono del Padre. Chi è veramente Gesù? Niente come l’antitesi tra il Buon Pastore e il mercenario ce lo fa capire. In cosa si differenziano radicalmente le due figure? Non certo per il ruolo che, all’apparenza, sembra il medesimo. Li oppone e li divide la natura intima del rapporto con le pecore: la non appartenenza per il mercenario e l’appartenenza per il pastore. Se le pecore non ti appartengono te ne vai quando arriva il lupo e le lasci alla sua mercé. Se sei un mercenario non t’importa delle pecore e non ti importa perché non le conosci. Non le conosci “per esperienza”, non le conosci per amore: esse non sono tue.

E da che cosa si vede se sono tue? Che dai la vita per loro. Gesù dà la vita per noi. È lui che ce la dà, tiene a precisare, nessuno gliela toglie. Lui, solo lui, ha il potere di offrire la sua vita e di riprenderla di nuovo. In questo sta la sua autorevolezza, nel potere dell’impotenza, a cui Dio nella morte si è volontariamente esposto. Gli uomini possono seguire Gesù solo in forza di questa sua autorevolezza. Per essa ne conoscono la voce, subiscono il fascino della sua Presenza, si dispongono alla sequela. Solo nel vivere questa appartenenza il cristiano diventa a sua volta autorevole, cioè capace di incontrare l’altro, di amarlo e di dar la sua vita per lui. L’appartenenza fa essere eco fragile e tenace della sua Presenza e suscita la nostalgia di poterlo incontrare.

CALENDARIO LITURGICO (Anno B) – rito romano
DOMENICA 22 APRILE (bianco)

+ IV DOMENICA DI PASQUA
Liturgia delle ore quarta settimana

At 4,8-12; Sal 117; 1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18
La pietra scartata dai costruttori è divenuta la pietra d’angolo

Ore 08,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Ore 19,15 Catechesi Confraternita

LUNEDÌ 23 APRILE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

S. Adalberto – memoria facoltativa
S. Giorgio – memoria facoltativa
At 11,1-18; Sal 41 e 42; Gv 10,1-10
L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera
MARTEDÌ 24 APRILE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

S. Fedele da Sigmaringen – memoria facoltativa
At 11,19-26; Sal 86; Gv 10,22-30
Genti tutte, lodate il Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera
MERCOLEDÌ 25 APRILE (rosso)

SAN MARCO EVANGELISTA
Festa – Liturgia delle ore propria

1Pt 5,5b-14; Sal 88; Mc 16,15-20
Canterò in eterno l’amore del Signore

42° “Rally della pace” Peschici

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

GIOVEDÌ 26 APRILE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

At 13,13-25; Sal 88; Gv 13,16-20
Canterò in eterno l’amore del Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera
VENERDÌ 27 APRILE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

At 13,26-33; Sal 2; Gv 14,1-6
Tu sei mio figlio, oggi ti ho generato

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Ore 20,00 Don Antonio incontra i giovani

SABATO 28 APRILE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

 S. Luigi Maria Grignion de Monfort – memoria fac.
S. Pietro Chanel – memoria facoltativa
At 13,44-52; Sal 97; Gv 14,7-14
Tutti i confini della terra hanno veduto la vittoria del nostro Dio

Ore 16,30 Incontri di catechismo classi quinta elementare e prima media (dalle Suore)

Ore 17,30 Incontri di catechismo classe seconda media (dalle Suore)

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera. Segue preghiera con la Comunità di Gesù Ama

Ore 19,00 Don Antonio incontra il gruppo famiglie

DOMENICA 29 APRILE (bianco)

+ V DOMENICA DI PASQUA
Liturgia delle ore prima settimana
S. Caterina da Siena, patrona d’Italia e d’Europa

At 9,26-31; Sal 21; 1Gv 3,18-24; Gv 15,1-8
A te la mia lode, Signore, nella grande assemblea

Ritiro cresimandi, genitori e padrini Santuario Santa Maria di Merino Vieste

Ore 08,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,30 Santa Messa Parrocchia San Nicola di Mira

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

 

Vangelo (Gv 10,11-18: Il buon pastore dà la propria vita per le pecore)

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse: «Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Il mercenario – che non è pastore e al quale le pecore non appartengono – vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché è un mercenario e non gli importa delle pecore.
Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me, così come il Padre conosce me e io conosco il Padre, e do la mia vita per le pecore. E ho altre pecore che non provengono da questo recinto: anche quelle io devo guidare. Ascolteranno la mia voce e diventeranno un solo gregge, un solo pastore.
Per questo il Padre mi ama: perché io do la mia vita, per poi riprenderla di nuovo. Nessuno me la toglie: io la do da me stesso. Ho il potere di darla e il potere di riprenderla di nuovo. Questo è il comando che ho ricevuto dal Padre mio».
Parola del Signore

Parola del Signore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici