Appuntamenti liturgici dal 15 al 21 ottobre 2018

Quest’uomo sembrava avere tutto. Egli era ricco e, in più, obbediva ai comandamenti divini. Si è rivolto a Gesù perché voleva anche la vita eterna, che desiderava fosse come una assicurazione a lunga scadenza, come quella che si ottiene da una grande ricchezza. Gesù aveva già annunciato che per salvare la propria vita bisognava essere disposti a perderla, cioè che per seguirlo occorreva rinnegare se stessi e portare la propria croce (Mc 8,34-35).

L’uomo era sincero e si guadagnò uno sguardo pieno d’amore da parte di Gesù: “Una sola cosa ti manca, decisiva per te. Rinuncia a possedere, investi nel tesoro del cielo, e il tuo cuore sarà libero e potrà seguirmi”. Ma né lo sguardo né le parole di Gesù ebbero effetto. Quest’uomo, rattristato, certo, ha tuttavia preferito ritornare alla sicurezza che gli procurava la propria ricchezza. Non ha potuto o voluto capire che gli veniva offerto un bene incomparabilmente più prezioso e duraturo: l’amore di Cristo che comunica la pienezza di Dio (Ef 3,18-19). Paolo lo aveva capito bene quando scrisse: “Tutto ormai io reputo spazzatura, al fine di guadagnare Cristo… si tratta di conoscerlo e di provare la potenza della sua risurrezione…” (Fil 3,8-10).

CALENDARIO LITURGICO (Anno B) – rito romano
DOMENICA 14 OTTOBRE (verde)

+ XXVIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO
Liturgia delle ore quarta settimana

7,7-11; Sal 89; Eb 4,12-13; Mc 10,17-30
Saziaci, Signore, con il tuo amore: gioiremo per sempre

Ore 08,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera. Segue festa del Ciao

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

LUNEDÌ 15 OTTOBRE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

S. Teresa d’Avila – memoria
Gal 4,22-24.26-27.31 – 5,1; Sal 112; Lc 11,29-32
Sia benedetto il nome del Signore, da ora e per sempre

Ore 17,00 – 18,30 Confessioni

Ore 18,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo in onore di San Giuseppe Moscati

MARTEDÌ 16 OTTOBRE (verde)

Liturgia delle ore quarta settimana

S. Edvige – memoria facoltativa
S. Margherita M. Alacoque – memoria facoltativa
Gal 5,1-6; Sal 118; Lc 11,37-41
Venga a me, Signore, il tuo

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Ore 09,00 – 12,00 Esposizione del SS. Sacramento e Adorazione animata dall’Apostolato della Preghiera

Ore 17,00 Catechesi

Ore 18,00 Confessioni

Ore 18,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo in memoria di Santa Margherita Maria Alacoque

Ore 19,30 Don Antonio incontra i catechisti dalle Suore

MERCOLEDÌ 17 OTTOBRE (rosso)

Liturgia delle ore quarta settimana

S. Ignazio di Antiochia – memoria
Gal 5,18-25; Sal 1; Lc 11,42-46
Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita

Ore 16,00 Incontri di catechismo classi Prima, seconda e terza elementare (dalle Suore)

Ore 17,30 Incontri di catechismo classi quarta elementare (dalle Suore)

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Ore 19,30 Incontro di catechismo terza media “cresima” (dalle Suore)

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE (rosso)

SAN LUCA Evangelista – Festa
Liturgia delle ore propria

2Tm 4,10-17b; Sal 144; Lc 10,1-9
I tuoi santi, Signore, dicano la gloria del tuo regno

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera
VENERDÌ 19 OTTOBRE (verde)

Liturgia delle ore quarta settimana

Ss. Giovanni de Br., Isacco J. e compagni – mem. fac.
S. Paolo della Croce – memoria facoltativa
Ef 1,11-14; Sal 32; Lc 12,1-7
Beato il popolo scelto dal Signore

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera
SABATO 20 OTTOBRE (bianco)

Liturgia delle ore quarta settimana

Ef 1,15-23; Sal 8; Lc 12,8-12
Hai posto il tuo Figlio sopra ogni cosa

Ore 16,00 Incontri di catechismo classi prima e seconda media (Suore)

Ore 17,00 Incontri di catechismo classe Quinta elementare (Suore)

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera. Segue preghiera con la Comunità di Gesù Ama

DOMENICA 21 OTTOBRE (verde)

+ XXIX DOMENICA TEMPO ORDINARIO
Liturgia delle ore prima settimana

Is 53,10-11; Sal 32; Eb 4,14-16; Mc 10,35-45
Donaci, Signore, il tuo amore: in te speriamo

Ore 08,30 Santa Messa Chiesa Santi Pietro e Paolo

Ore 10,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Ore 18,30 Santa Messa Parrocchia Santuario Maria Santissima della Libera

Vangelo (Mc. 10,17-30: Vendi quello che hai e seguimi)

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre”».
Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Seguimi!». Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti molti beni.
Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!». I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: «Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché tutto è possibile a Dio».
Pietro allora prese a dirgli: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito». Gesù gli rispose: «In verità io vi dico: non c’è nessuno che abbia lasciato casa o fratelli o sorelle o madre o padre o figli o campi per causa mia e per causa del Vangelo, che non riceva già ora, in questo tempo, cento volte tanto in case e fratelli e sorelle e madri e figli e campi, insieme a persecuzioni, e la vita eterna nel tempo che verrà».

Parola del Signore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici