Spiagge più belle d’Italia: dominano le Isole e la Puglia

Le spiagge italiane sono tra le più amate al mondo ed ogni anno sono numerose le classifiche che si contendono la più bella: con le loro peculiarità, ne esistono per tutti i gusti, selvagge e rocciose, con acque azzurre, blu o verdi. L’ultima classifica è stata stilata da Skyscanner e vede dominare le Isole: la Sicilia vince ed è presente con 3 spiagge, la Sardegna con 3, La Puglia è rappresentata dal Salento e dal Gargano, il Lazio da Ponza, la Toscana dall’Elba. Sono diverse le regioni d’Italia selezionate dalla piattaforma di viaggi considerando diversi fattori, come la pulizia, lo stato delle acque, l’unicità del paesaggio circostante (molte spiagge sono inserite in parchi naturali o riserve protette) e i suggerimenti dei viaggiatori.

Lo scettro va a Tonnarella dell’Uzzo, meravigliosa cala della Riserva Naturale dello Zingaro, il tratto di costa siciliano che per 7 km si estende da San Vito lo Capo a Castellammare del Golfo. Al secondo posto la sarda Cala dei Gabbiani, ancora poco conosciuta poiché finora oscurata dalla fama della vicina Cala Mariolu. Chiude il podio Cala Feola, il fortunato lido di Ponza, l’isola gioiello a due passi da Roma. La Sicilia si aggiudica anche il quarto posto con l’Area Marina Protetta del Plemmirio, già cantata nell’Eneide e oggi paradiso dei subacquei, e al sesto con la spiaggia di Capo Graziano di Filicudi nelle Eolie. L’eterna rivale Sardegna si fa largo anche grazie all’ottava posizione conquistata dalla spiaggia “setosa” di Cala Cipolla a pochi passi il Faro di Capo Spartivento e dalla famosissima Cala Luna, resa immortale da Travolti da un insolito destino di Lina Wertmuller.

Un’altra dominatrice è la Puglia che vede al settimo posto la spiaggia salentina davanti ai Faraglioni di Torre Sant’Andrea ma anche dal decimo della Baia di Punta Rossa una delle tantissime meraviglie della costa del Gargano da Mattinata a Manfredonia. In quinta piazza ecco la Campania con Marina Grande amata da positanesi, vip e turisti. None le Marche con Fiorenzuola di Focara, una caletta nel Parco del Monte San Bartolo, 1600 ettari di verde che si estende lungo la costa, tra i comuni di Pesaro e Gabicce Mare. Anche la Toscana vince con un’isola: l’undicesima posizione spiaggia della Padulella di Portoferraio, un lido situato a est della Punta di Capo Bianco, che provvede a proteggerla dai venti provenienti da occidente, e diviso a ovest dalla Spiaggia delle Ghiaie da una scogliera e dalla Spiaggia di Cala dei Frati. Dodicesima e tredicesimo Calabria e Abruzzo rispettivamente con Spiaggia dell’Arco Magno a San Nicola Arcella, nella provincia di Cosenza e la spiaggia di Mottagrossa nella riserva naturale di Punta Aderci. In 15° posizione la Liguria rappresentata dalla sensazionale bellezza della spiaggia di Paraggi, una dei pochi lidi sabbiosi della Riviera di Levante.

1 Commento

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici