Il Marina di Rodi Garganico entra nella rete MPN Marinas

MP Network, società specializzata nell’avviamento e nella gestione di porti turistici, si è aggiudicata il bando, per la gestione di Marina di Rodi Garganico. Il conseguente contratto di appalto per l’affidamento in concessione temporanea dei servizi di gestione di Marina di Rodi Garganico è stato firmato venerdì 9 giugno.

Si tratta di un’iniziativa che impegnerà molto il team MP Network a causa delle difficoltà che il porto ha incontrato negli ultimi anni. Il più importante di questi, il suo fondale all’ingresso che, a causa dell’insabbiamento, si era ridotto a meno di un metro nel punto più critico e che ora, grazie all’impegno di Regione e Comune verrà riportato a 2,50 entro fine giugno.

Marina di Rodi Garganico, 310 posti barca da 8 a 45 mt, si trova in una posizione strategica per raggiungere le Isole Tremiti e le isole della Croazia ed è inoltre un punto di partenza ideale per più brevi itinerari lungo le magnifiche coste garganiche.

Con l’ingresso del porto rodiano il numero dei marina della Rete MPN Marinas sale a sei, portando a tre i marina adriatici fra i quali si possono ora sviluppare maggiori sinergie a beneficio dei diportisti. Marina di Rodi Garganico si aggiunge infatti a Marina dei Cesari di Fano (PU), dove MP Network ha la sede, Marina Sveva a Montenero di Bisaccia. Completano la Rete Capo d’Orlando Marina in provincia di Messina, Marina di Santa Marinella appena a nord di Roma e il Porto di Cecina, in provincia di Livorno.

In ognuno di questi marina MP Network si occupa delle attività operative di marketing e commerciali con lo scopo finale di rendere il marina una realtà profittevole per la proprietà ed un ‘resort’ accogliente per i propri clienti.

MP Network è l’unica organizzazione in Mediterraneo che gestisce porti di differenti proprietà in modo così profondo ed articolato.

Capo d’Orlando Marina, il nuovo porto turistico situato proprio di fronte alle Isole Eolie, sarà ufficialmente aperto il prossimo 1° luglio. Per permettere ai diportisti di vivere l’emozione dell’apertura della nuova struttura e partecipare fin da subito alla nascita di una realtà che si pone come punto di riferimento per la nautica siciliana, il marina offre agli interessati la possibilità di trascorrere una settimana in transito gratuito dal 10 al 16 luglio.

La costruzione del network procede secondo i programmi con l’obiettivo di raggiungere i 20 marina e già prima dell’estate potrebbero aggiungersi altri due importanti strutture nel panorama turistico italiano.

14 commenti

  1. Michelangelo Paolino

    Vedremo anche questi altri, speriamo in bene

  2. Tommaso Ognissanti

    E da mesi che va avanti qsta buffonata… promesse proclami oggetto di disputa elettorale intanto UN PORTO CHE AFFONDA…. arrabbiato deluso amareggiato… senza più nessuna speranza

  3. Michele Montecalvo

    Non lo dire a me Tommaso!!!!

  4. Alina Pasqui

    Dovevano mica dragare?

  5. Michele Montecalvo

    Di mercoledì massimo giovedì inizieranno i lavori ne sono sicuro al 100 per 100

  6. Alina Pasqui

    Speriamo ma sono lunghi i lavori?

  7. Tommaso Ognissanti

    Circa un metro e mezzo😂😂😂

  8. Michele Montecalvo

    No Tommaso seriamente la gara la vinta la ditta marinucci di Termoli lo so perché pe la detto il sindaco in persona verso l’ora di pranzo e una notizia fresca

  9. Tommaso Ognissanti

    Speriamo Michele Montecalvo

  10. Michele Montecalvo

    Lo faranno vedrai ma non il rifacimento ma solo la pulizia dell’ingresso del Porto per consentire il passaggio delle imbarcazioni

  11. Tommaso Ognissanti

    Michele Montecalvo e le tremiti?? Gli imbarchi ne sai qlcosa

  12. Michele Montecalvo

    Si partiranno anche loro a breve perché puliscono anche il pontile per gli imbarchi anche perché se non lo fanno loro il dragaggio lo finisco di fare io come ho fatto fino ad ora 🤣🤣🤣

  13. Toni Edi Tarallo

    buon per voi/noi.
    sarà gestito meglio.sicuramente.
    forse 12 mln di € non sono andati a finire tutti nel 🚽!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici