Sementino risponde alle polemiche su San Menaio e la «notte romantica»

Negli ultimi mesi abbiamo assistito a diverse polemiche lanciate sul web da parte di Sinistra Italiana ed altre forze politiche di Vico del Gargano che denunciano, secondo la loro visione dei fatti, un completo abbandono di San Menaio e dei sui arenili, del Centro storico vichese e in generale si lamentano dell’operato dell’amministrazione comunale vichese. Proprio in questi giorni e’ arrivato il comunicato di Sinistra Italiana in riguardo alla mancata organizzazione da parte del Comune vichese della “notte romantica”, manifestazione promossa dal club dei borghi piu’ belli d’Italia.Secondo S.I, l’amministrazione nonostante avesse corrisposto la cifra di 250 euro per partecipare all’evento, non ha organizzato la manifestazione,sprecando inutilmente a loro parere soldi pubblici.

La campagna elettorale che vedra’ Vico impegnata nel 2018, a quanto pare e’ gia’ iniziata e credo che nei giorni a seguire si moltiplicheranno le polemiche ma soprattutto aumenteranno i paladini della giustizia spinti dall’amore per il proprio paese. Premettendo che il sale delle democrazia e’ la partecipazione, mi auguro che oltre alle accuse e alle diatribe, le persone interessate scendano in campo fattivamente, facendo proposte concrete e attivandosi con manifestazioni ed iniziative reali per il bene del nostro amato borgo

Il sindaco di Vico del Gargano Michele Sementino e’ intervenuto con una lunga intervista/dichiarazione che riporto fedelmente:

“Leggo con stupore il comunicato di Sinistra Italiana che sostiene di non voler sollecitare polemiche per cercare visibilita’.  A mio modesto parere sembra il contrario. Forse l’avvicinarsi delle elezioni risveglia gli animi con proposte di carattere generale, senza approfondire come attuarle. Forse i rappresentanti di S.I prima di preparare il comunicato avrebbero potuto chiedere al sottoscritto perche’ abbiamo aderito alla notte romantica. Gli avrei risposto che l’adesione alla manifestazione rientrava all’interno della Settimana Valentiniana, perche’ forse S.I. non sa’ che dal 2017 le date stabilite comprendevano anche il 14 Febbraio, data in cui Vico ha festeggiato la notte romantica con la distribuzione di cuori di cioccolata presso la Biblioteca Comunale, racchiusi in un cofanetto con il logo dei borghi e della notte romantica, oltre agli eventi della giornata.Quindi Vico il 14 Febbraio 2017 ha festeggiato la notte romantica non perdendo alcuna occasione.

Voglio ricordare ai rappresentanti di S.I, come piu’ volte ho ripetuto, che il Comune di Vico non puo’ spendere piu’ di 19.000 euro all’anno per manifestazioni ed eventi perche’, purtroppo, uno sciocco vincolo di legge lo impone. Abbiamo i soldi ma non possiamo spenderli, ed e’ per questo che abbiamo deciso di aderirvi solo per San Valentino.

Per quanto riportato sempre nel comunicato in riferimento alla Pro-Loco San Menaio/Calenella voglio precisare (onde evitare che passi l’idea che abbia risolto da sola i problemi delle due frazioni) che il Comune ha provveduto alla pulizia radicale dell’arenile, al taglio dell’erba, alla sistemazione dei bagni pubblici presso la Colonia Postiglione e Parco giochi, alla sistemazione di alcune strade di Calenella e San Menaio.

Entro fine Giugno sara’ collocata una nuova segnaletica stradale, e’ stata sistemata la staccionata ai 100 scalini, a dimostrazione che l’amministrazione si interessa anche alle frazioni di San Menaio e Calenella. E’ ovvio che anche il contributo della Pro-Loco, a cui va il mio ringraziamento, migliora l’immagine del nostro territorio. Per quanto riguarda la Pro-Loco di Vico nei prossimi giorni, posizioneranno la segnaletica per indicare i percorsi da segnalare nel Centro Storico, a dimostrazione che l’amministrazione e’ aperta alla collaborazione con tutti coloro che vogliono collaborare per l’interesse del nostro territorio.

Consiglio a Sinistra Italiana di visitare l’albo pretorio, questo gli permettera’ di scoprire che l’amministrazione ha appena acquistato cento copie della guida di Vico del Gargano, dove sono indicati i percorsi del Centro Storico. In definitiva Vico ha partecipato alla notte romantica il 14 Febbraio 2017 senza improvvisazione. In questi anni abbiamo sempre accolto il contributo di tutte le associazioni, oltre a quelle di professionisti del settore. Francamente non abbiamo mai avuto contributi fattivi e concreti da coloro i quali si definiscono professionisti del settore. Voglio ricordare a S.I che questa amministrazione ha fatto si che a Vico venisse girata una serie televisiva: Questa si chiama promozione del territorio ma anche reddito ed esperienza formativa per alcuni giovani. Ritengo che S.I debba trovare altrove gli affabulatori di promesse e venditori di fuffa e rancore. Il sottoscritto e la sua amministrazione e’ abituata a lavorare con serieta’ per il bene del proprio Comune. Forse il mio unico errore e’ quello di non comunicare tutto cio’ che facciamo. Oggi ritengo di dover iniziare per evitare che le bugie che vengono dette, diventino verita’. Sono pronto e disponibile a qualsiasi confronto anche pubblico.”

A cura di Giuseppe Luigi D’Errico (Vico del Gargano Infoeventi)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici