Vico, caos alla scuola Manicone. La dirigente scrive alla Procura

Nuova, improvvisa, mattinata di caos alla Scuola Media “Michelangelo Manicone” di Vico del Gargano, interessata da lavori di miglioramento sismico dell’immobile. Sono sempre più difficili, infatti, i rapporti fra il cantiere e la normale e quotidiana attività scolastica.

Secondo la Dirigente scolastica, Donatella Apruzzese, dalla facciata della scuola, incorniciata dal ponteggio del cantiere, ieri più che mai arrivava un martellante rumore di scalpelli pneumatici che infastidiva il regolare proseguimento delle lezioni.

“Ho chiamato tutti – ha detto la Dirigente – amministratori, carabinieri, vigili urbani, ogni insegnante ha evacuato la propria classe portando gli alunni nello spazio della villa di fronte. Come si può garantire il corretto svolgimento delle lezioni fra polvere e l’infernale rumore dei martelli pneumatici.” “Tutti rumori, come spiega Apruzzese, sono conseguenti alla rimozione dell’intonaco, come da sopralluogo effettuato dai Vigili Urbani del Comune, intervenuti (secondo la Dirigente scolastica), ben due ore dopo le diverse richieste telefoniche e l’invio di un fax, “sono ben al di sopra della soglia di tolleranza, interferenti e inaccettabili per l’attività didattica delle scolaresche interessate”, rimarca Apruzzese. La Dirigente scolastica, inoltre, lamenta anche un mancato interessamento delle istituzioni.

“Segnalo – aggiunge – la difficoltà a reperire interlocutori istituzionali, pure tenuti ad intervenire, verificare e vigilare sulle condizioni di salute e sicurezza degli ambienti di lavoro, sul rispetto delle norme vigenti, trattandosi di responsabilità civile ed eventualmente penale relativamente alla tutela e cura dei minori destinatari del pubblico servizio”
.
Una situazione non nuova in questo anno scolastico: i lavori dovrebbero terminare il prossimo aprile.

Michele Angelicchio

1 Commento

  1. il vostro sindaco

    cicci belli, mi avete votato, bene, adesso pagate.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici