{"@context":"https://schema.org","@graph":[{"@type":"WebSite","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website","url":"https://blog.rodigarganico.info/","name":"Rodi Garganico online blog","publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"potentialAction":{"@type":"SearchAction","target":"https://blog.rodigarganico.info/?s={search_term_string}","query-input":"required name=search_term_string"}},{"@type":"WebPage","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#webpage","url":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/","inLanguage":"it-IT","name":"San Pio torna nel vecchio santuario","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website"},"image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#primaryimage","url":"https://blog.rodigarganico.info/wp-content/uploads/2017/10/san-pio.jpg","caption":""},"primaryImageOfPage":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#primaryimage"},"datePublished":"2017-10-16T11:07:07+00:00","dateModified":"2017-10-16T12:02:59+00:00"},{"@type":"Article","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#article","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#webpage"},"author":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico"},"publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"headline":"San Pio torna nel vecchio santuario","datePublished":"2017-10-16T11:07:07+00:00","dateModified":"2017-10-16T12:02:59+00:00","commentCount":"7","mainEntityOfPage":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#webpage","image":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/gargano/san-pio-torna-nel-vecchio-santuario/#primaryimage"},"keywords":"condizioni meteo,frati minori cappuccini,inverno,san Pio,Santa Maria delle Grazie","articleSection":"Gargano"},{"@type":"Person","@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico","image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#personlogo","url":"https://secure.gravatar.com/avatar/c1682b9f861b2c12f40d2294651fcb48?s=96&d=mm&r=g","caption":"Rodi Garganico"},"sameAs":["https://twitter.com/rodigarganico"]}]}

San Pio torna nel vecchio santuario

La reliquia del corpo di san Pio, d’inverno, tornerà nel vecchio Santuario di Santa Maria delle Grazie per facilitare l’accesso ai pellegrini anche in caso di cattive condizioni meteorologiche.

Lo rende noto l’ufficio stampa dei Frati Minori Cappuccini in un comunicato in cui è precisato che la decisione è stata presa considerando le difficoltà evidenziate dai fedeli pellegrini in questi ultimi anni, e in taluni casi l’impossibilità, di raggiungere in inverno il luogo dove attualmente è venerata la reliquia del santo, nella parte inferiore della nuova chiesa dedicata dal santo di Pietrelcina. La reliquia sarà trasferita nel vicino santuario nell’ultima domenica di novembre fino alla quinta di Quaresima. Pertanto – riferisce la nota – dal 26 novembre prossimo il corpo di san Pio sarà esposto alla pubblica venerazione, sempre all’interno di un’urna di vetro, nel luogo che lo ha custodito per 42 anni e sarà riportato nella chiesa inferiore a lui intitolata il 18 marzo 2018.

7 commenti

  1. Pasquale Mitola

    Piace a Pasquale MITOLA aiutaci sempre.

  2. Saverio Spicciariello

    Lui non voleva ori e speculazione dei monaci.

  3. Michele Impagnatiello

    Non trova pace. Per il business..

  4. Mariella Corsini

    Se padre Pio vedesse il nuovo santuario tutto in mosaico color oro si ribalterebbe nella tomba. Non era quello che voleva lui. È tutto un business

  5. Antonella Albacelli

    LAsciatelo in pace povero ….

  6. Rarora Idea

    Nemmeno i santi riposano in pace.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici