Peschici, ridotta la tassa rifiuti

Con delibera di Consiglio comunale dello scorso 24 febbraio il Comune di Peschici ha deliberato la riduzione della tassa rifiuti dovuta per il 2017. Grazie alle somme recuperate attraverso una serrata lotta all’evasione e all’incoraggiante risultato del programma di raccolta differenziata, nel 2017 tutti pagheranno meno. È prevista una riduzione degli importi dovuti tra il 23% ed il 25%.

A comunicare l’importante risultato raggiunto il primo cittadino di Peschici che aggiunge: “Si ringraziano gli operatori ecologici, la ditta Ecogreen srl, gli Uffici Comunali e soprattutto i cittadini che hanno collaborato in maniera civile e proficua. Un risultato importante che ci conforta sulle scelte effettuate e ci sprona nel continuare in questa direzione, auspicando che il C.C.R. (Centro di raccolta) appena aperto, possa contribuire maggiormente alla tutela dell’ambiente e ai vantaggi di natura economica già attuati. Continueremo ad impegnarci per una Peschici sempre più pulita, più accogliente e più bella!”

2 commenti

  1. Vincenzo Campobasso

    Solo a San Giovanni Rotondo questo tributo aumenta, nonostante che risulti uno dei comuni virtuosi*, quanto a differenziata. E’ stata cambiata la ditta ed abbiamo pagato un conguaglio pari ai precedenti ratei. Probabilmente, per pagare alla ditta uscente il costo delle PATTUMELLE (così erano state battezzate!), che sono rimaste di nostra proprietà (anche se non sappiamo cosa farcene – qualcuno, però, ha suggerito di metterli nella raccolta della plastica). [*: virtuoso, il comune; i cittadini, invece, pare che lo siano meno, se è vero come è vero, che la città è circondata da cumuli e cumuli di immondizie varie, organico, carta, plastica, vetro ecc. ecc!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici