Murge Nere: mancano i cassonetti, malcontento tra i villeggianti

Con messaggio di posta elettronica indirizzato al Sindaco, ma finora rimasto privo di riscontro, gli ospiti estivi di San Menaio si dicono amareggiati a causa dell’inefficienza del servizio di nettezza urbana che a loro dire affliggerebbe la località marittima di Vico del Gargano.

“A settembre hanno rimosso i cassonetti per la differenziata destinati all’utenza urbana – scrivono i villeggianti di San Menaio. Speranzosi di ritrovarli all’inizio di giugno, abbiamo aspettato fin ora ma i cassonetti non sono stati rimessi al loro posto. Gli unici cassonetti presenti (oltre 500 metri) raccolgono solo materiale indifferenziato non permettendo né facilitando la raccolta differenziata. Ci chiediamo come mai, pur pagando regolarmente le dovute tasse andiamo incontro a un notevole disagio e disservizio, non solo per noi ma anche per i numerosi turisti. Non crediamo che per una mancanza altrui si debba pagarne noi le conseguenze” concludono gli ospiti estivi che restano fiduciosi nell’interessamento alla vicenda da parte del Sindaco di Vico del Gargano.

2 commenti

  1. Filippo Di Lella

    Cosa aspettano a metterli ,che qualcuno faccia una donazione al comune?

  2. Mimmo Francesca Carrassi

    Salve a tutti non servono i cassonetti ma serve solo se tutti rispettino le regole ciaooooo

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici