Vico del Gargano: il programma della Settimana Santa

L’amministrazione Comunale, le Parrocchie e le Confraternite presentano il programma della Settimana Santa di Vico del Gargano.

Mercoledì Santo – 12 Aprile 2017
Dalle ore 20.00 Uffizio delle Tenebre nelle Chiese di San Nicola, San Giuseppe e del Carmine.

Giovedì Santo – 13 Aprile 2017
Dalle ore 17.00 Santa Messa “In Coena Domini” in tutte le chiese.
Ore 21.00 “Pianto della Madonna” nella Chiesa Matrice.
Dalle ore 21.30 Uffizio delle Tenebre cantato dalle voci delle Confraternite e “schopp” finale.
Visita degli altari della Reposizione Eucaristica detti “Sepolcri” nelle 12 chiese. Veglia notturna al SS. Sacramento.

Venerdì Santo – 14 Aprile 2017
Dalle ore 8.00 si sviluppano le processioni penitenziali delle varie Confraternite che portano “le Madonne” a visitare Gesù Sacramentato nelle 12 Chiese cantando il Salmo 50° “Miserere” per poi rientrare nelle proprie sedi intonando l’Inno «Pange lingua gloriosi» che conclude l’azione liturgica.
Ore 15.00 Sacra funzione delle 7 Parole di Gesù in Croce (o Agonia) nella Chiesa del Purgatorio dove è custodita la reliquia della Scheggia della Croce del Cristo.
Dalle ore 17.00 nella chiesa del Carmine, liturgia della Passione del Signore e Adorazione della Croce (Messa “Pazza”) così chiamata perché nella celebrazione manca il momento della “consacrazione Eucaristica”. Vengono consumate le Particole consacrate durante la messa del Giovedì Santo.
Ore 18.00 Chiesa Madre, Celebrazione della Passione del Signore (Messa “Pazza”).
Alle ore 19.00, in un unico corteo le Confraternite e il popolo portano in cerimonia il simulacro dell’Addolorata della Chiesa Matrice e il Cristo Morto della Chiesa di San Giuseppe intonando in modo separato il Miserere giungendo sino alla zona che simboleggia il Golgota, posta alla punta estrema del quartiere Carmine, al “Calvario” dove cinque croci simboleggiano le altrettante piaghe di Gesù. Dopo l’ultima croce le Confraternite e il popolo intonano con voce potente e risonante “Evviva la Croce” che accompagna tutto il ritorno del corteo.
La processione si divide in Piazza Castello: la Confraternita dei Cinturati di Sant’Agostino e Santa Monica accompagna il Cristo Morto nella Chiesa di San Giuseppe, mentre le altre confraternite rientrano con la Madonna alla Chiesa Matrice. Nelle due chiese viene cantato questa volta all’unisono e in maniera completa il “Miserere”.

Sabato Santo – 15 Aprile 2017
Dalle ore 22.30 Veglia Pasquale nella Resurrezione del Signore Gesù Cristo e Benedizione del Fuoco e dell’Acqua nelle Parrocchie.

Domenica di Pasqua – 16 Aprile 2017
Nelle parrocchie e nelle Confraternite Sante Messe della Resurrezione del Signore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici