Si ripete la tradizione dell’ultimo Sabato al Convento

Per l’occasione resteranno chiusi l’Istituto Comprensivo “G. Falcone” e l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometra “M. del Giudice” di Rodi Garganico 

Si rinnova il tradizionale pellegrinaggio al Convento dei Cappuccini di Rodi Garganico nell’ultimo sabato di aprile, nella ricorrenza della festa dell’Incoronata, che proprio l’ultimo sabato di aprile del 1001 apparve, secondo la tradizione, a due persone nel bosco del Cervaro nei pressi di Foggia.

Una statua lignea della Madonna dell’Incoronata, opera di artigiani locali e risalente al secolo XVIII, è, infatti, custodita nella cappella laterale all’altare maggiore del Convento Cappuccino dello Spirito Santo di Rodi Garganico. A questa ricorrenza si aggiunge il ricordo del ruolo che il Convento e la zona circostante hanno da sempre ricoperto, nel corso dei secoli, in casi di epidemie di colera (di quella del 1836 ci resta traccia in una iscrizione, all’interno della chiesa, in cui si ricorda il sacrificio del medico trentaquattrenne Domenico Angelicchio per aiutare i concittadini colpiti dal morbo e lì ospitati).

Sono questi i motivi che spingono, ancora oggi, i rodiani, a recarsi al Convento l’ultimo sabato di aprile, in una ritrovata e rinnovata tradizione, grazie all’impegno della grande famiglia francescana dei frati Minori Cappuccini della Provincia di Sant’Angelo e Padre Pio, qui insediatasi dal lontano 1538, che ha recentemente restituito all’antico splendore questo monumento importante della nostra storia, testimonianza di quanto fosse diffuso il francescanesimo a Rodi Garganico.

Nell’occasione con ordinanza del sindaco è stata disposta la chiusura dell’Istituto Comprensivo “G. Falcone” e dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometra “M. del Giudice” di Rodi Garganico per consentire agli alunni di prendere parte alla manifestazione.

Programma

26-27-28 aprile ore 18,00
Triduo alla Madonna Incoronata presso la Parrochia Santuario Maria SS. della Libera

Sabato 29 aprile
ore 10,00
Processione della statua della Madonna Incoronata dal Santuario Maria SS. della Libera al Convento Spirito Santo con la partecipazione dell’Arciconfraternita dell’Orazione e della Morte di Rodi Garganico e del Complesso bandistico ‘Città di Rodi Garganico’

ore 11,00
Santa Messa presieduta da Padre Massimo Montagano. A seguire benedizione del mare, della campagna e della città

ore 15,00
Intrattenimenti e giochi

ore 19,30
Fuochi pirotecnici

Servizio navetta con partenza da piazza Padre Pio

Dal 6 maggio ogni sabato Santa Messa prefestiva presso il Convento Spirito Santo alle ore 19,00

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici