{"@context":"https://schema.org","@graph":[{"@type":"WebSite","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website","url":"https://blog.rodigarganico.info/","name":"Rodi Garganico online blog","publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"potentialAction":{"@type":"SearchAction","target":"https://blog.rodigarganico.info/?s={search_term_string}","query-input":"required name=search_term_string"}},{"@type":"WebPage","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#webpage","url":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/","inLanguage":"it-IT","name":"Ingresso di don Michele Pio Cardone alla fondazione \u00abTurati\u00bb","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website"},"image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#primaryimage","url":"https://blog.rodigarganico.info/wp-content/uploads/2017/10/don-michele-pio-cardone.jpg","caption":""},"primaryImageOfPage":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#primaryimage"},"datePublished":"2017-10-17T14:55:05+00:00","dateModified":"2017-10-17T15:06:45+00:00"},{"@type":"Article","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#article","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#webpage"},"author":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico"},"publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"headline":"Ingresso di don Michele Pio Cardone alla fondazione \u00abTurati\u00bb","datePublished":"2017-10-17T14:55:05+00:00","dateModified":"2017-10-17T15:06:45+00:00","commentCount":"5","mainEntityOfPage":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#webpage","image":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/eventi/ingresso-don-michele-pio-cardone-alla-fondazione-turati/#primaryimage"},"keywords":"don Michele Pio Cardone,parroco,Rodi Garganico,Vieste","articleSection":"Eventi"},{"@type":"Person","@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico","image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#personlogo","url":"https://secure.gravatar.com/avatar/c1682b9f861b2c12f40d2294651fcb48?s=96&d=mm&r=g","caption":"Rodi Garganico"},"sameAs":["https://twitter.com/rodigarganico"]}]}

Ingresso di don Michele Pio Cardone alla fondazione «Turati»

In una sala gremita di fedeli si è svolta ieri la cerimonia di insediamento di don Michele Pio Cardone alla fondazione “Filippo Turati” di Vieste, dove l’ex parroco di Rodi Garganico svolgerà le funzioni di Cappellano. Nel corso della celebrazione eucaristica officiata da don Michele Pio Cardone, don Tonino Baldi e don Antonio de Padova, è stato letto il messaggio di designazione a firma di S. E. Mons. Michele Castoro, Arcivescovo della diocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo a cui sono seguiti i saluti dei rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Vieste e Rodi Garganico e del presidente della fondazione.

Ecco l’intervento con il quale don Michele Pio Cardone ha ringraziato e tracciato le sue linee pastorali: “Carissimi, grazie per l’accoglienza che mi avete riservato sarà per me questo nuovo impegno pastorale un’esperienza positiva, sia umanamente sia cristianamente, perché mi metterà a contatto con i casi seri della vita, che sono la malattia e la sofferenza. Sono certo che riceverò tanto. Tante lezioni di vita, di fede, di coraggio nell’affrontare la sofferenza. E spero anche di incontrare famiglie che accudiranno con amore come dei gioielli i loro congiunti.

Ritengo che la figura di un sacerdote nella fondazione “Filippo Turati” in Vieste sia una presenza desiderata e richiesta da chi crede, ma gradita e rispettata anche da chi non crede. Mi ha fatto molto piacere sentirmi dire, di recente: “lei sarà molto presente”. È quello che cercherò di fare in questo tempo che Dio mi dona per stare con Voi. Ufficialmente noi siamo chiamati assistenti religiosi, anche se io preferisco la definizione di accompagnatore religioso, in quanto dà maggiormente l’idea della vicinanza. Ogni incontro per l’accompagnatore spirituale è un incontro di anime perché ogni persona è un mistero a sé, di fronte al quale ci si deve porre con grande rispetto. Mi sforzerò di essere testimone della speranza cristiana che nasce dalla fede in Gesù il Signore.

Ogni giorno vivremo insieme la Celebrazione Eucaristica ma gran parte del tempo cercherò di dedicarlo all’ascolto dell’ammalato, cercando di essere disponibile e presente anche con i loro parenti.La malattia può essere una realtà frustrante, anche per gli infermieri o per i medici, perché certe situazioni mettono in crisi ed obbligano ciascuno a porsi delle domande forti. Spesso ci si rende conto di non essere capaci a risolvere il problema e questa sensazione di impotenza si può superare soltanto con la fede, con la preghiera e con l’aiuto di Dio, perché le sole forze umane non bastano. Il senso di frustrazione si trasforma poi quando si incontrano persone ammalate, che dimostrano un coraggio straordinario destinato a caricarci moralmente.

Cercherò per Voi di essere come ha detto il nostro Arcivescovo Michele Castoro in una recente omelia nell’ospedale di San Giovanni Rotondo «strumento di Dio per seminare speranza nel cuore dei malati»”.

Al termine della cerimonia religiosa è seguito un rinfresco offerto dalla fondazione “Filippo Turati” allietato dalle musiche e dai balli tradizionali del gruppo Folk “Pizzeche & Muzzeche”.

5 commenti

  1. Gianpiero Impagnatiello

    don Michele Pio il sacerdote che sa ascoltare…. tanti saluti don e auguroni

  2. La Nò

    Tantissimi auguri Don Michele Pio …….un abbraccio grande ricordati che sei sempre nel mio 💗

  3. Michele Michela Galullo

    Tanti cari saluti da tutti noi ,carissimo DON MICHELE PIO e,tanti Auguri ..!

  4. Nino Stefano Di Lella

    Ti auguro tutto il bene di questo mondo un abbraccio

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici