«In viaggio con la musica», buona la prima!

A nome mio personale e di tutti i componenti dell’Associazione “Luigi Russo” desidero ringraziare pubblicamente Manuel Padula e tutti gli altri giovani talenti della musica che hanno contribuito con amore e tanta passione alla buona riuscita di questo primo appuntamento musicale organizzato in occasione delle Festività Natalizie. Grazie e ancora Grazie di cuore agli ospiti “stranieri”: i Pianisti Luca Cocomazzi e Andrea d’Alonso, al noto violoncellista Francesco Mastromatteo. Grazie ai Talenti Rodiani: Giovanni Delle Fave, ormai noto ed affermato Maestro di Fisarmonica e Flauto, ai bravissimi e giovanissimi Antonio Montecalvo e Federica Petrosino. Un grazie particolare al mio Amico Marco d’Attoli, anche Lui grande musicista poliedrico (ora anche “effettista”, non finisce mai di stupire), sempre disponibile a collaborare e sempre presente quando si tratta di fare qualcosa di utile per la nostra Comunità, nonostante lavori e risieda da anni in quel di Parma.

Ma un Grazie grande come una casa lo dobbiamo soprattutto a te Manuel. Sei stato tu l’artefice di questa meraviglia: la Direzione artistica, l’energia positiva che contagia il tuo prossimo e le tue performance al Sax hanno emozionato tutti i partecipanti ai concerti nella splendida cornice della Chiesa di “San Pietro”.

L’intento dell’Associazione, evidentemente, era ed è anche quello di proporre eventi musicali di qualità da mettere a disposizione dei volenterosi turisti ed ospiti della nostra Rodi durante le vacanze Natalizie. E’ noto a noi tutti, infatti, che i turisti che ci onorano della loro visita, spesso non hanno alternative alla permanenza in Hotel o in casa. Abbiamo solo dato un piccolo contributo e ci siamo accollati il compito più semplice: accettare un progetto artistico da te ideato e poi sapientemente realizzato (a costo zero!) in collaborazione con giovani talenti che, come te, hanno scelto di appassionarsi a una delle cose più belle al mondo: la musica.

Tutto questo, come tu stesso hai giustamente rimarcato, nonostante le difficoltà oggettive e malgrado il nostro bel Paese (Rodi Garganico), che pure ospita la Sezione del Conservatorio di Musica “U. Giordano”, faccia “fatica” ad accogliere eventi culturali in genere.

I componenti dell’Associazione “Luigi Russo”, per primi, sono consapevoli di dover migliorare la propria cultura, anche quella musicale, perché ti apre la mente, ti aiuta a crescere come persona e contribuisce a civilizzare una comunità. Con il tuo aiuto e quello di altri giovani intraprendenti, ci proponiamo di stimolare in noi stessi e soprattutto nei giovani della nostra Rodi l’interesse verso la musica e realizzare eventi di sempre maggior spessore artistico, perché la musica è cultura!

Caro Maestro, ora puoi tornare a Bologna… “in viaggio con la musica”, dove sappiamo continuerai a studiare e lavorare per migliorare ancora. Tu, infatti, non sei solo bravo e preparato (sarebbe quasi normale), ma hai coniugato quella giusta dose di umiltà che ti porterà molto lontano… ma noi ci auguriamo di rivederti presto a Rodi per festeggiare i tuoi successi e organizzare altri bellissimi eventi musicali.

Ciao Manuel!

Giuseppe Sinigagliese

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici