Cagnano: il Living Festival sposa il concorso letterario Il Rovo

Il Living Festival torna dopo tre anni, unendosi al Concorso Letterario Il Rovo, in un’edizione speciale che si svolgerà nell’ultimo weekend di luglio a Cagnano Varano. 

Il festival della creatività giovanile, organizzato dall’Associazione Culturale Schiamazzi, fin dalla sua prima edizione ha cercato di unire la valorizzazione dei talenti artistici, letterari e musicali della Capitanata e delle province limitrofi con la valorizzazione del territorio garganico, in particolare dell’area della Laguna di Varano. Nell’ottica di collaborazione e coinvolgimento delle altre realtà del territorio, che è uno dei capisaldi dell’associazione cagnanese, quest’anno Schiamazzi ha deciso di unirsi ad un altro appuntamento consolidato dell’estate cagnanese e garganica, il Concorso Letterario il Rovo.

L’edizione 2017 del Living Festival vedrà il consolidamento dei format già collaudati e un approccio interattivo all’arte e alla letteratura, non solo con l’aperitivo letterario e l’organizzazione della serata di premiazione del Concorso Letterario Nazionale Il Rovo, ma anche con un l’impiego delle più moderne tecnologie (social web, applicazioni ecc.) per coinvolgere i giovani (e non) negli eventi culturali in programma.

Sono aperte le iscrizioni al concorso letterario, che prevede le sezioni prosa e poesia (in italiano e vernacolo) per gli adulti e prosa per i giovani. Per poter dare una reale opportunità sia ai ragazzi che ai giovani un po’ più grandi, comunque ancora troppo poco maturi per competere con autori adulti, quest’anno si è deciso di separare la sezione ragazzi (di età compresa tra gli 11 ed i 15 anni), da quella dei giovani (di età compresa tra i 15 ed i 20 anni), pur dando loro la possibilità di partecipare gratuitamente al concorso e di pubblicare i propri racconti, sempre gratuitamente, sulla pagina di Facebook del Concorso Letterario Il Rovo.

Quest’anno sarà la musica e la sua percezione, presenza e risonanza nella vita del singolo e come collante sociale, la regina della serata. Per i ragazzi e per i giovani, invece, la traccia darà spazio alle loro esperienze reali o fittizie scaturite dal germe dell’allegria, che contagia, spesso inaspettatamente, anche i più duri invitandoli ad aprirsi in un sorriso. I racconti brevissimi saranno premiati dalle giurie tecniche corrispondenti ed indipendenti, ed il racconto più votato del web riceverà un premio speciale “Social web”. Le iscrizioni si chiuderanno il prossimo 15 maggio. Il bando completo è scaricabile sui siti www.concorsoilrovo.it e www.schiamazzi.org

1 Commento

  1. Vincenzo Campobasso

    NON SARA’ LA SOLITA STORIA DEL PASTORE? San Marco in Lamis ospita un ONOREVOLE; anche San Nicandro ospita un ONOREVOLE, Ora, se è vero che il primo sia caduto in disgrazia, si vede che, il secondo, è salito nelle stime e nella propria potenza. Rodi, chi ha partorito? Chi,Vico? Chi, Ischitella? Chi Carpino? Chi Cagnano… eccetera? Mauro Del Giudice sopravvive nel nome dell’ITCG ed in quello della via che costeggia l’ormai defunta pretura e la moribonda Casa Circondariale. Vico, lontana creatura romana, prima e dopo Filippo Fiorentino, ha mai avuto esponenti di spicco? Chi sa che Nicola Zingarelli, padre del pregevole Vocabolario della Lingua Italiana, era ischitellano? Carpino, potrebbe vantare lustri più lustri delle sue famose fave, dell’olio e di zi’ Ndònje, il cantore da poco deceduto? E cos’è mai Cagnano,il cui sindaco attuale sarebbe stato “bocciato” dall’UDC? Io non vedo la logica di certi riassetti territoriali, quando la figura della Guardia di Finanza parrebbe essere nata innanzitutto e soprattutto in funzione dei limiti marittimi (al di là delle frontiere ormai non più esistenti nell’ambito dell’Europa. Mi puzza un po’ tutto e son convinto che la RAISON DU PLUS FORTE EST TOUJOURS LA MEILLORE, Insomma, questa volta,le cartucce pare ce l’abbia San Nicandro e San Nicandro le spara! Noi, ci terremo il porticciolo turistico insabbiato!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici