Terremoto sul Gargano, scosse con epicentro a Vico e Carpino

Doppia scossa di terremoto questa mattina in provincia di Foggia, in entrambi i casi con epicentro nel Gargano.

Il primo sisma, di magnitudo 3.4 e ad una profondità di 28 km, è stato registrato alle ore 05:16 e avvertito in tutti i comuni del promontorio: dall’epicentro Vico del Gargano e Carpino a Ischitella, Lesina, San Nicandro e Rodi Garganico, Cagnano Varano, Peschici, Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vieste, San Giovanni Rotondo, Rignano Garganico, Manfredonia, San Marco in Lamis.

Una seconda scossa di magnitudo 2.3 è stata registrata alle ore 06:54 con epicentro a 5 chilometri ad Est di Carpino a 23 km di profondità. Anche in questa circostanza il terremoto è stato avvertito dalla popolazione dei centri più prossimi all’epicentro.

In entrambi i casi non si registrano danni a cose o persone ma solo un po’ di spavento tra gli abitanti e i tanti turisti che in questo periodo affollano la zona garganica interessata dagli eventi sismici.

6 commenti

  1. Lorenzo Vecera

    La ditta dei fuochi pirotecnici si era dimenticata un colpo nel furgone e dopo averlo rinvenuto verso le 5 del mattino lo ha fatto esplodere…..Hahaha

  2. Roberto Africano

    Alice Parisi Emilio Plaisant Martina Torciere Enrico Giombini Alessandra Cerrone

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici