Incendi: situazione grave tra Peschici e Vieste

In arrivo il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano per coordinare le operazioni di spegnimento 

Non si ferma la furia devastatrice dell’incendio di vaste proporzioni partito intorno a mezzogiorno di oggi in località Citrigni e Coppa la Macchia in agro di Peschici. Dopo una prima fase in cui le fiamme sembravano sotto controllo, complice il forte vento e alcuni nuovi focolai, l’incendio ha ripreso vigore proseguendo in direzione di Vieste dove è giunto nelle prime ore della sera interessando la località Resega.

L’incendio al momento presenta un fronte abbastanza ampio e difficilmente controllabile da terra, nonostante il dispiegamento di decine di mezzi e uomini della Protezione Civile e delle forze dell’ordine, volontari e Vigili del Fuoco che stanno facendo tutto il possibile per arginare le fiamme. Inefficace anche il canadair decollato nel pomeriggio da Termoli che si è dovuto arrendere con l’arrivo dell’oscurità sospendendo i lanci di acqua e liquido ritardante.

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano si sta intanto recando a Peschici in supporto della Protezione Civile che è impegnata con tutti i mezzi disponibili per domare le fiamme che hanno ormai distrutto già decine di ettari di vegetazione, mentre il vice presidente regionale Antonio Nunziante presidia le attività dalla sala operativa della Protezione Civile di Bari.

24 commenti

  1. Carmine E Roberta Biancofiore

    Nn ho parole x qst piromani di merda Ke stanno mettendo in ginocchio la natura bruciate anke voi all inferno maledetti!

  2. Fabio De Silva Tursilli

    Ci vorrebbe la certezza della pena per questi

  3. Gianni Russo

    Ma i giudici che fanno, dormono?la galera, la gogna per questi porci maledetti

  4. Stanca Cristina

    Nooo!! Non ci voglio credere😥😥😥maledetti

  5. Daniele Roberto Gorgoglione

    Caro Emiliano il bracere ci sta …porta la carne kitestravì e pur nu par d birre kitemù..politici da 2 soldi..

  6. Oreste Di Bello

    Per quale motivo arriva Emiliano? Sta portando qualche estintore speciale?

  7. Manduzio Giuseppe

    Emiliano a coordinare le operazioni di spegnimento? Dubito che sappia spegnere i fornelli di casa sua

  8. Stefania Sciortino

    Allucinante, roba da pazzi, ma come si fa a fare una cosa del genere??? Una rabbia enorme. ….ci vogliono pene severissime! !!

  9. Bozi Monika Xe

    dopo 10 anni altra volta 😥

  10. Lina Castaldo

    X me son tutti d’accordo

  11. Alfonso Pezzuto

    Che siate maledetti assassini di merda

  12. Vincenzo Laidò

    Dopo l’incendio del 2007 che distrusse mezzo Gargano, nessuna prevenzione è stata fatta per evitare questi episodi. Sia l’Ente Parco Nazionale del Gargano che la Regione Puglia nulla hanno investito per la pulizia del sottobosco e la creazione di strade tagliafuoco e questi sono i risultati. Assunzione di personale sprovveduto e senza i mezzi necessari finalizzate solo ad accaparrare i voti necessari per rimanere al potere. Si sposta Emiliano per coordinare che cosa ? Forse per avere visibilità ? Farebbe bene a rimanere a casa sua a pensare quale sarà il prossimo politico, sprovveduto e a digiuno di qualsiasi cognizione ambientale, alla direzione dell’Ente Parco Nazionale del Gargano.

  13. Ivan Sergio Palmisano

    Speriamo nella pioggia ( non devastante !!! ) Che possa spegnere tutti gli incendi e nel contempo bagnare / innaffiare tutto il territorio da rendere difficile qualsiasi innesco umano . Che possano crepare all’istante tutti i piromani colpevoli di tanto scempio . KTSM …. sempre !!!

  14. Toni Moreno Falcone

    Spero li becchino quei bastardi

  15. Mary Angela

    Bastardi maledetti.. Gli tagliassero le mani!!!!!

  16. Non qualcosa altro!!!!

  17. Rosa Zimotti

    Questi esseri viventi dovrebbero soccombere nei loro incendi

  18. Nicola D

    Da stamattina casa è sorvolata come in un periodo di guerra da qualsiasi tipo di velivolo che possa volare…. ahhhh si è vero c’è EMILIANO a coordinare le azioni, non ci avevo pensato :(

  19. Titti Paglialonga

    Noooooooo…il mio bellissimo Gargano!!!

  20. Maddalena Perrone

    La morte a questi disgraziati

  21. Ma tranquilli! perché preoccuparsi? Il Presidente della Regione, michele emiliano, ha rassicurato tutti i Garganici. I colpevoli saranno puniti con pene esemplari; residenti e turisti saranno rimborsati e risarciti; gli operatori turistici che rispettano determinati criteri di attribuzione riceveranno finanziamenti pubblici per rialzarsi ed infine, ogni cittadino riceverà una candela per l’immancabile ed irrinunciabile fiaccolata che presto le associazioni locali organizzeranno per fronteggiare gli effetti dell’evento.

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici