{"@context":"https://schema.org","@graph":[{"@type":"WebSite","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website","url":"https://blog.rodigarganico.info/","name":"Rodi Garganico online blog","publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"potentialAction":{"@type":"SearchAction","target":"https://blog.rodigarganico.info/?s={search_term_string}","query-input":"required name=search_term_string"}},{"@type":"WebPage","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#webpage","url":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/","inLanguage":"it-IT","name":"Incendi: notte di passione nel Gargano","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#website"},"image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#primaryimage","url":"https://blog.rodigarganico.info/wp-content/uploads/2017/07/incendio-bosco.jpg","caption":""},"primaryImageOfPage":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#primaryimage"},"datePublished":"2017-07-25T06:35:20+00:00","dateModified":"2017-07-25T06:43:48+00:00"},{"@type":"Article","@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#article","isPartOf":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#webpage"},"author":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico"},"publisher":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/#organization"},"headline":"Incendi: notte di passione nel Gargano","datePublished":"2017-07-25T06:35:20+00:00","dateModified":"2017-07-25T06:43:48+00:00","commentCount":"13","mainEntityOfPage":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#webpage","image":{"@id":"https://blog.rodigarganico.info/2017/cronaca/incendi-notte-passione-nel-gargano/#primaryimage"},"keywords":"Gargano,incendio,Peschici,Tavaglione,Vieste","articleSection":"Cronaca"},{"@type":"Person","@id":"https://blog.rodigarganico.info/author/admin/#author","name":"Rodi Garganico","image":{"@type":"ImageObject","@id":"https://blog.rodigarganico.info/#personlogo","url":"https://secure.gravatar.com/avatar/c1682b9f861b2c12f40d2294651fcb48?s=96&d=mm&r=g","caption":"Rodi Garganico"},"sameAs":["https://twitter.com/rodigarganico"]}]}

Incendi: notte di passione nel Gargano

Centinaia di uomini e mezzi antincendio sono rimasti al lavoro per tutta la notte per tenere sotto controllo l’incendio di vaste proporzioni sviluppatosi nel primo pomeriggio di ieri a Peschici e poi proseguito durante il resto della giornata spingendosi fino a Vieste, dove si è temuta l’evacuazione di alcune strutture turistiche. Nel cuore della notte, nel Centro Operativo che coordina le operazioni di spegnimento è giunto anche il presidente della Giunta regionale Michele Emiliano accompagnato dal Sindaco di Peschici, Francesco Tavaglione e da quello di Vieste, Giuseppe Nobiletti.

Inusuale lo spettacolo che si è presentato alle prime luci dell’alba: ampie distese di cenere e tronchi ancora fumanti hanno preso il posto della lussureggiante vegetazione mediterranea presente in zona fino a poche ore prima. In volo dalle 7.30 di stamattina i due Canadair, annunciati da Emiliano e confermati dalla Prefettura di Foggia, che stanno effettuando lanci di acqua e liquido ritardante per spegnere definitivamente gli ultimi focolai ancora attivi nel Gargano e archiviare definitivamente l’ennesima triste pagina della storia di questo nostro territorio.

13 commenti

  1. Libera Galullo

    Ma ste brutte merde nn si bruciano li in mezzo

  2. Giannangelo Pecorelli

    ebbene sofficarli un ferro rovente nel ANO x farli sentire il gusto del calore

  3. Carmela Clemente

    Aggiungo “sorbole”purtroppo sono fatti criminali di ogni anno……che fine hanno fatto le indagini di 10 anni fa dove ci furono , credo,2 morti?????

  4. Carmela Clemente

    Certo che è triste distruggono ciò che da loro pubblicità e turismo purtroppo la loro bellissima natura

  5. Carmela Clemente

    Vogliono aereoporti xke portino turisti ma i turisti non vengono x vedere questo scempio

  6. Giannangelo Pecorelli

    Io non sono un turista ….ma per raggiungere il promontrio del gargano ..mettete i mezzi con ,,, dovuti,,,,,collegamenti Romania bari una ora…..Bari Vieste…? a te la risposta

  7. Carmela Clemente

    Hai ragione bisogna andare a Termoli e prendere il trenino fino a Peschici e poi pulman oppure pulman le ferrovie del Gargano “”penso”””

  8. Giannangelo Pecorelli

    Carmela..c’ e ‘ un detto….I Fissiet…Vann tutt in paradis….. 1930…a 2017 termoli s. severo tronco Calenella oggi a distanza 99 anni e lo stesso e il medesimo di jeri….. Il turismo a bisogno di collegamenti e non riempire le pagine…..x ammazzare il tempo….in tutte le cose c’e la sintesi e fatti….Nel mio paese..Si chiama Vieste..c’ era Nu ciavl…dicev…… Cra cra.. cra…..ma a distanza di di 99 anni e semp…Pantanidd Er…E pantanidd e rumes ??…oppur cra (crematin ?)

  9. Sposa Beautifulmy

    Anche se hanno rovinato la nostra terra non riusciranno mai a distruggerla..vomito di persone..non sono all’ altezza del benessere che ce nel sud..se le piccicano nel culo le cavolate che hanno loro..ma si facciamoli credere che loro sono migliori ..i pazzi vanno assecondati 😡

  10. Non preoccupatevi, è arrivato il Presidente della Regione michele emiliano che risolverà tutto; i responsabili saranno condannati con pene esemplari e obbligati al risarcimento dei danni. Residenti e turisti saranno rimborsati e risarciti. Gli operatori turistici riceveranno incentivi statali/regionali per rialzarsi; il Comune riceverà fondi per la messa in sicurezza delle aree e piani di prevenzione e ad ogni cittadino sarà data una candela per l’immancabile fiaccolata alla quale ci si affida negli ultimi anni dopo qualsiasi fatto di cronaca

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici