Prefettura, circolazione solo con catene o pneumatici da neve

Prosegue, in Prefettura, il monitoraggio delle criticità connesse alla transitabilità delle arterie stradali con i componenti del Comitato Operativo per la Viabilità – C.O.V. – e del C.C.S. in ragione delle condizioni metereologiche avverse che continuano a interessare questa provincia con precipitazioni anche nevose, soprattutto sul promontorio del Gargano e sul subappennino Dauno, con forti raffiche di burrasca e formazioni di ghiaccio anche in pianura.

Per assicurare adeguate condizioni di transitabilità nonché le massime condizioni di sicurezza sulle strade statali e provinciali, il, Prefetto, sentito il parere del Comitato Operativo di Viabilità e degli Enti Gestori delle strade ha disposto per tutti gli autoveicoli (mezzi pesanti e veicoli privati) l’obbligo di circolazione sulle arterie provinciali e statali con catene adeguate ai pneumatici montati, o pneumatici da neve, con decorrenza immediata e fino a cessate esigenze.

Il suddetto divieto non trova applicazione per i mezzi utilizzati dalle forze dell’ordine e per i mezzi utilizzati per esigenze di soccorso, protezione civile e manutenzione stradale.

Continua, incessante, l’attività di prevenzione e controllo del territorio da parte delle Forze di Polizia e di ripristino delle condizioni di transitabilità a cura dei gestori delle arterie stradali (Autostrade per l’Italia, Anas e Provincia) per i tratti di rispettiva competenza continuano con i lavori di salatura delle strade e di rimozione dei cumuli di neve.

Si invita comunque, prima di mettersi in viaggio, a consultare il servizio web viabilità e traffico, il portale televideo Rai e i collegamenti in diretta con i notiziari Ondaverde, Isoradio e CIS Viaggiare informati nonché le emittenti televisive e radiofoniche nazionali e locali.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!
Condividi il post con i tuoi amici