Ischitella, Dirigente Scolastico: «Fermare campagna diffamatoria contro la scuola»

Questo ufficio di dirigenza sente la necessità di intervenire in questa delicata fase per difendere l’Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” dagli attacchi elettorali del signor Michele Augelli.

Costui, avendo individuato in alcuni candidati avversi, docenti o coniugi di docenti, il proprio bersaglio, non si trattiene da una campagna diffamatoria nei confronti dell’Istituto attribuendo alle manifestazioni di fine anno scopi elettorali che esse non hanno e che non potrebbero avere poiché progettate come conclusione di percorsi formativi che hanno visto i bambini impegnati tutto l’anno scolastico e afferenti alla progettazione triennale dell’Istituto.

Personalmente il Dirigente Scolastico sente la necessità di intervenire per fermare questa campagna diffamatoria poiché essa crea nella comunità, che non conosce i meccanismi della scuola, un clima di avversione nei confronti di quest’ultima che non merita. Ma soprattutto non meritano di essere strumentalizzati i bambini. L’invito di questa dirigenza al signor Michele Augelli è di colpire i propri avversari sui contenuti della campagna elettorale e non sulla pelle degli alunni e delle loro famiglie.

L’Istituto si riserva di difendere se stesso e l’utenza in tutti i modi e in tutte le sedi competenti se gli attacchi non dovessero cessare e le calunnie essere ritrattate pubblicamente su gli stessi social sui quali sono state diffuse.

dott.ssa Angela de Paola
Dirigente Scolastico
Istituto Comprensivo “Pietro Giannone” – Ischitella

2 commenti

  1. L’attacco del sig Augelli non era contro l’istituto ma contro alcune persone che hanno usato una manifestazione scolastica per… mettersi in mostra!

  2. Certe volte ci vuole coraggio, e Augelli ha espresso un argomento troppo taciuto e dolente. Gli ischitellani tutti hanno ben chiara l’idea di queste persone.

Commenta

error: Se ti interessa un contenuto contattaci su blog@rodigarganico.info!

Condividi il post con i tuoi amici